rotate-mobile
Elezioni Comunali Roma 2021

Elezioni Roma, Gualtieri: "Con Marino ci siamo sentiti. Non mi occupo di polemiche, le ferite del passato vanno ricucite"

Il candidato sindaco per il Centrosinistra non alimenta le polemiche successiva al post Facebook del chirurgo ex dem, viste da alcuni come un colpo basso nei confronti di Caudo

Un post Facebook nel quale torna sul "tradimento" del Pd ai tempi della sua defenestrazione, ricordando che il partito ha candidato alcuni di coloro che andarano dal notaio sei anni fa mettendo fine alla sua esperienza dopo soli due anni. Insieme, anche una "carezza" alla sindaca uscente Virginia Raggi, che si scusò per la scena delle arance davanti ai giornalisti dopo gli arresti di Mafia Capitale.

In molti hanno interpretato queste parole con un colpo basso all'amico ed ex assessore Giovanni Caudo, capolista di Roma Futura alle comunali e un velato endorsement nei confronti della pentastellata. Se da una parte può essere vera la prima interpretazione, difficilmente può esserlo la seconda. In ogni caso, interpellato sulla questione, il candidato sindaco Roberto Gualtieri non ha voluto entrare nel merito, evitando di alimentare il fuoco della polemica.

"Nella nostra coalizione ci sono tante persone che sono state vicine a Ignazio Marino come Giovanni Caudo - queste le sue parole a Rainews 24 - . Non mi occupo di polemiche, guardo avanti. Ferite del passato vanno ricucite". Inoltre, il candidato del Centrosinistra fa sapere che "con Marino ci siamo sentiti, gli ho chiesto dei consigli come ho fatto con Francesco Rutelli e Walter Veltroni, persone importanti nel buon governo di Centrosinistra in questa città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Roma, Gualtieri: "Con Marino ci siamo sentiti. Non mi occupo di polemiche, le ferite del passato vanno ricucite"

RomaToday è in caricamento