rotate-mobile
Elezioni Comunali Roma 2021

Il programma delle "Buone maniere": borse antistupro gratis per le donne e istituzione dell'assessorato alla follia

Lotta alle discriminazioni e una città più decorosa. Questi gli obiettivi principali del programma di governo di Giuseppe Cirillo, candidato sindaco

Borse antistupro gratis, assessorato alla follia, incontri sociali con preti e suore e lotta alle discriminazioni. Sono questi alcuni degli obiettivi del programma elettorale di Giuseppe Cirillo, leader del partito ‘Buone maniere’, uno dei 22 candidati sindaco alle prossime elezioni comunali.

Strisce pedonali portatili e preservativi in regalo

Distribuzione agli anziani di strisce pedonali portatili. Mantenere decorosa la Capitale "che ha strade fatiscenti con buche, colme di barriere architettoniche e strisce pedonali invisibili" è il testo contenuto nel programma elettorale di Cirillo. "Regaliamo a tutte le romane e i romani un preservativo (uno solo salva due persone). I rapporti non protetti portano a gravi disagi e Aids" si legge ancora. Tra le azioni da mettere in campo, 'Buone maniere' prevede il Test Hiv obbligatorio per tutti e l'eliminazione del termine ‘di colore’ che discrimina gli scuri di pelle. Istituzione quindi di un 'codice delle razze' per promuovere un maggiore rispetto: adatto a fanciulli ed adulti basato sui colori dei cibi. Caucasici albicocca, scuri di pelle cioccolata, orientali limone, indiani oliva.

Borsa antistupro e recupero del corteggiamento

Borsa antistupro che consente alle donne di difendersi. Distribuzione gratuita dell'innovativo dispositivo "anti-molestia" che consente alle donne di difendersi contro le violenze. Anti -Harrassment Device (registratore di incontri) che consente di avere traccia di tutte le attività svolte durante il giorno. La borsa contiene allarmi e spray . Recupero del sano corteggiamento per evitare violenze e stupri attraverso la distribuzione, in via sperimentale, agli studenti delle scuole superiori di un manuale circa lezioni sull'educazione ai sentimenti.

Istituzione dell’assessorato alla follia

Istituzione dell’assessorato alla follia e alla Gioventù. Follia è sana e creativa fantasia dei romani. Si interesserà anche dei problemi non risolti di preti e suore: a Roma votano 3938 preti e 22720 suore , e 137 diaconi. lncontri sociali con preti e suore. Consegna agli stessi del libro del nostro Presidente sui rapporti tra celibato e astinenza, per evitare problemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il programma delle "Buone maniere": borse antistupro gratis per le donne e istituzione dell'assessorato alla follia

RomaToday è in caricamento