Elezioni Comunali Roma 2021

Comunali Roma 2021, il mondo civico striglia il Pd: "Candidato dall'alto sarebbe scelta suicida. Ascoltate i cittadini"

Una lettera appello sottoscritta da 500 romani. Tanti i professionisti, artisti e rappresentanti dell'associazionismo. Tra i firmatari anche i minisindaci di sinistra Giovanni Caudo e Amedeo Ciaccheri

La sede del Comune di Roma (foto Ansa)

Ascoltate la città, non calate candidati dall'alto senza condivisione con processi poco trasparenti, e puntate a segnare una radicale discontinuità rispetto al passato. E soprattutto, fatelo con urgenza. Eccolo sintetizzato l'appello alle forze di centrosinistra in vista delle elezioni comunali del 2021. Stavolta arriva direttamente dai cittadini.

Una lettera aperta, già sottoscritta in poche ore da 500 romani. Tanti nomi di professionisti, artisti, referenti di gruppi e comitati locali, da Cna a Carte in regola, a Roma pulita, a l'università La Sapienza. Aderiscono, tra i tanti, Claudio Pasqualucci dell'agenzia Ice, Monica Tommasi di Amici della Terra, Filippo Bucarelli di progetto Promoteo, Luisa Melara dell'ex cda di Ama.

Promotori dell'iniziativa Tutti per Roma, Roma per tutti, community di 30 membri riuscita a coinvolgere negli anni decine e decine di realtà associative sui territorio e a stimolare il dibattito pubblico sui temi più cari a Roma, in accesa protesta con l'amministrazione di Virginia Raggi. Una mobilitazione su tutte è ben impressa nella memoria cittadina, portava lo slogan "Roma dice basta", manifestazione antisindaca sotto il Campidoglio che riempì la piazza di rabbia contro il M5s. Era il 2018.

Due anni dopo, con le elezioni all'orizzonte, gli stessi organizzatori lanciano un messaggio forte a chiaro. Non fanno riferimento esplicito a partiti, ma l'area è quella progressista del centrosinistra e in special modo del Pd, azionista di maggioranza della futura coalizione. A ben vedere una strigliata diretta soprattutto ai vertici del partito, chiamati a far partire l'iter su primarie, candidati, programmi e appuntamenti elettorali. E che ancora non danno segni di vita.

Qui la lettera integrale

"Nei cosiddetti piani alti, alcuni si agitano, pochi si parlano, pochissimi ascoltano. Eppure la prossima scadenza elettorale di giugno 2021, sempre più vicina, rappresenta una vera opportunità, dal cui esito potrebbe dipendere un effettivo cambiamento di passo per la città tutta" è scritto nell'appello.

"Qualunque scelta di una candidatura calata dall'alto sarebbe suicida, decisa nelle segrete stanze o dalle reti dei portatori di voti, o sottomessa all'esito delle consultazioni elettorali del prossimo autunno" spiega Emma Amiconi, fondatrice del coordinamento. "La decisione sulla candidatura, urgente, deve essere invece il risultato di un ragionamento che abbia solo ed esclusivamente al suo centro il bene della città, la capitale d’Italia, deve essere condivisa con i cittadini e da essi sostenuta e compresa. Pensiamo che per vincere le prossime elezioni serva uno/a e non più di uno/a candidato/a forte, competente, dirompente e di area".

Il tutto ascoltando le comunità locali, le realtà civiche, le organizzazioni che già si occupano dell'animazione e della tenuta sociale e culturale di quartieri e rioni. Bisogna "uscire dalle liti, dai tatticismi politici e parlare di cosa sarà Roma domani. È indispensabile far partire in questi 12 mesi una seria riflessione sul futuro della città, coinvolgendo tutti gli elettori progressisti e democratici, che sentiranno l’orgoglio di questa prospettiva se consultati nella scelta del loro candidato sindaco, della sua squadra e del programma che questi dovranno realizzare".

Insomma, il tentativo di dare una scossa a una quadro al momento ancora immobile è chiaro. E non ci sono solo firme dei cittadini nella lista delle 500 raccolta fin'ora. Anche alcuni esponenti della sinistra extra Pd hanno sottoscritto l'appello. Scorrendo le sottoscrizioni spuntano quelle dei minisindaci Giovanni Caudo, III municipio, e Amedeo Ciaccheri, e della consigliera comunale Svetlana Celli della lista civica Roma torna Roma. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali Roma 2021, il mondo civico striglia il Pd: "Candidato dall'alto sarebbe scelta suicida. Ascoltate i cittadini"

RomaToday è in caricamento