menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Salvini e Giorgia Meloni (immagine d'archivio)

Matteo Salvini e Giorgia Meloni (immagine d'archivio)

Comunali 2021, a destra sfuma l'ipotesi Bertolaso candidato. Fratelli d'Italia propone il manager Abodi

L'ex capo della Protezione civile potrebbe ricoprire un ruolo tecnico nel nuovo governo Draghi. Spuntano nuovi nomi nel toto candidati

La crisi di Governo cambia le carte in tavola, anche a Roma. L'ipotesi Guido Bertolaso come candidato sindaco per il centrodestra alle prossime elezioni amministrative potrebbe infatti sfumare. L'ex capo della Protezione Civile, fortemente voluto per il Campidoglio dal partito di Silvio Berlusconi, ben accetto dalla Lega, un po' meno da Fratelli d'Italia, sarebbe infatti in lizza per occupare il posto di Domenico Arcuri, commissario all'emergenza covid del governo uscente di Giuseppe Conte. 

E se è vero che a palazzo Chigi è ancora tutto incerto per quanto riguarda i nomi che affiancheranno Mario Draghi, le voci di un suo incarico comunque si rincorrono e bastano per scompaginare i piani nella Capitale. Emergono quindi nuovi nomi.

Secondo quanto apprende RomaToday da fonti attendibili, Fratelli d'Italia starebbe sondando e proponendo il manager Andrea Abodi, 60 anni, romano, presidente dell'Istituto per il Credito sportivo e consigliere dell'Associazione Bancaria Italiana. Un profilo civico quindi, non proveniente dal mondo della politica, in linea con quanto richiesto anche dal leader della Lega Matteo Salvini. 

Certo, l'accordo tra i due oggi, alla luce della spaccatura in corso nel centrodestra a livello nazionale potrebbe complicarsi. Giorgia Meloni, al contrario del senatore Salvini, non darà la fiducia al governo Draghi. Tra i due i rapporti non sono dei più distesi in questa fase ma in Campidoglio c'è chi assicura che non ci saranno comunque ripercussioni sulle alleanze territoriali. 

"Le diverse posizioni assunte in questa fase sono certo non avranno alcuna ripercussione sulle prossime amministrative" commenta il capogruppo di FdI Andrea De Priamo. "In nessuna circostanza si è messa in discussione la coalizione". Certo, conclude "da questo punto di vista il nostro partito dimostra sempre una grande abnegazione, non siamo mai stati noi a fare scelte divise".

D'altronde lo stesso Salvini è parso sicuro: "Abbiamo i nomi per le amministrative" ha detto giorni fa intervistato su La7, quando era già chiaro che le strade dei due leader del centrodestra a livello nazionale si sarebbero divise. Nella rosa da cui pescare ci sono anche i volti lanciati da Forza Italia in alternativa a Bertolaso. Il senatore Maurizio Gasparri - la sua è già un'autocandidatura, non a caso interviene quotidianamente nei temi romani - o il vice di Forza Italia Antonio Tajani. Decisamente meno probabili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento