Elezioni Comunali Roma 2021

Virginia Raggi piace agli ex ministri di Prodi: Alessandro Bianchi sarà candidato nella civica

Secondo ministro del governo Prodi dopo Alfonso Pecoraro Scanio ad apprezzare e a seguire l’esponente M5S

L’annuncio è stato dato durante la presentazione del suo volume “Rigenerare il Bel Paese”: Alessandro Bianchi, già ministro tecnico in quota comunista del governo di Romano Prodi, sarà candidato nella lista civica a sostegno di Virginia Raggi. Alla presenza della sindaca e del presidente della Fondazione Univerde lo scambio di battute: “Chiedere ad un urbanista se vuole fare qualcosa per la propria città...cosa ci può essere di meglio?", ha detto Bianchi. "Sarebbe un onore", chiosa la sindaca Virginia Raggi. "L'onore è il mio", le risponde Bianchi. 

Bianchi è laureato in Ingegneria Civile all’università la Sapienza di Roma e ha insegnato Pianificazione del territorio. Dopo gli impegni da docente alla Sapienza ha proseguito la sua carriera presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria ed è stato rettore della Telematica Pegaso. Nel maggio 2006 diviene ministro dei Trasporti nel governo Prodi II segnalato dal PdCI di Oliviero Diliberto: “Il ponte sullo Stretto di Messina è inutile e non si farà”, disse in un’intervista alla Stampa.

In seguito alla caduta della sua esperienza esecutiva aderirà al Partito Democratico, ma questo non gli impedì di candidarsi nel 2013 contro Ignazio Marino a sindaco di Roma con la lista Progetto Roma, ottenendo una percentuale di consensi piuttosto esigua. Ora l’avvicinamento alla sindaca Cinque Stelle e l’approdo in una delle liste a sostegno dell’esponente uscente 5S. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virginia Raggi piace agli ex ministri di Prodi: Alessandro Bianchi sarà candidato nella civica

RomaToday è in caricamento