rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Elezioni Comunali Roma 2021

Nel XIII Municipio Calenda pesca a destra e candida Maico Cecconi, ex FdI

Cecconi, candidato al Consiglio del XIII Municipio con Azione, ha una lunga storia politica. A destra, come Michetti.

Dal centrodestra alla lista civica Calenda. Non sfugge il trasformismo politico di Maico Cecconi, presentatosi al fianco di Carlo Calenda al Consiglio del XIII Municipio.

Lo stesso candidato Sindaco che punta sulla discontinuità col passato, pesca così un ex militante di Fratelli d'Italia per la sua lista. Ed è una strategia elettorale che attira subito critiche dal Pd, in particolare da Giulia Tempesta, candidata consigliera Pd all'assemblea capitolina.

In effetti, le precedenti scelte politiche di Cecconi sono lampanti: prima a fianco di Fratelli d'Italia a Roma, sui temi scuola e istruzione, non mancano poi i selfie insieme a Meloni, Salvini e Durigon, su cui più volte Calenda ha insistito per le dimissioni.

"Calenda ormai occhieggia alla destra. Forse a Roma aspira a essere il nuovo Michetti, e vuole scippargli gli elettori di destra - ha commentato così Enzo Foschi, vicesegretario del Pd Lazio - Prima però che anche Calenda si metta a parlare di antichi romani, gli facciamo rispettosamente notare che candidando un responsabile di Fratelli d'Italia nelle proprie liste rischia di farsi scoprire".

Cambia la fazione, così lo storytelling sui social del candidato, ma la storia non si dimentica. "Nei social di Cecconi foto con Meloni, Salvini e Durigon, critiche al governo Draghi e alle sue politiche sui vaccini e lavoro. Poi, da qualche settimana, il silenzio, prima di essere arruolato da Carlo Calenda nelle sue liste di Azione. Auguri Carlo, salutaci Giorgia", chiude Foschi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel XIII Municipio Calenda pesca a destra e candida Maico Cecconi, ex FdI

RomaToday è in caricamento