rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Elezioni

Ballottaggi in provincia: Civitavecchia è a Cinque stelle. A Guidonia conferma per Rubeis

Male il centrosinistra che perde nei tre comuni più grandi, Civitavecchia, Tivoli e Guidonia. A Grottaferrata vince il centrodestra. Frascati, Fonte Nuova e Ciampino restano a sinistra

Sconfitta per il centrosinistra nei sette ballottaggi in provincia di Roma. Finiscono infatti sconfitti i tre candidati della coalizione del Pd nei tre centri più grandi al voto, Guidonia, Civitavecchia e Tivoli. Tre sconfitte nette, contro tre avversari diversi, nonostante il primo turno lasciasse pensare a ben altro esito. Così se a Guidonia Eligio Rubeis si conferma sindaco battendo De vincenzi, a Tivoli è un candidato civico, Giuseppe Proietti, a sorprendere la candidata di centrosinistra. La sorpresa più grande, se non altro per le dimensioni, arriva da Civitavecchia dove Antonio Cozzolino doppia Piero Tidei che pure al primo turno era in netto vantaggio. A consolare il centrosinistra i successi di Ciampino, Frascati e Fonte Nuova. A Grottaferrata invece il centrodestra strappa a sorpresa la vittoria.

CIAMPINO - Ciampino si conferma roccaforte di centrosinistra. Dopo Lupi, dimessosi per diventare consigliere regionali, sarà Giovanni Terzulli a ricoprire la carica di primo cittadino. Netta la sua affermazione, con oltre tremila voti di vantaggio sull'avversario di centrodestra Testa.

CIVITAVECCHIA - Il risultato più clamoroso è quello di Civitavecchia. Il centro a nord di Roma diventa pentastellato. Antonio Cozzolino ha praticamente doppiato l'ex sindaco Pietro Tidei che si ferma a quota a 33,43, contro il 66,57 del candidato grillino. Una sconfitta clamorosa dopo la vittoria al primo turno. Si tratta di un successo che insieme a quello di Livorno viene salutato dai grillini come una sorta di rivincita dopo la batosta delle europee.

FONTE NUOVA - Va al centrosinistra Fonte Nuova. E' netta l'affermazione di Fabio Cannella che sfonda quota 60%. A Claudio Floridi, centrodestra, non riesce la rimonta rispetto al primo turno.

GROTTAFERRATA - Vince il centrodestra a Grottaferrata. Giampiero Fontana si ferma sopra quota 58%. Tanto basta per avere ragione di Alessandro Broccatelli.

FRASCATI - A Frascati il derby interno alla sinistra va a ad Alessandro Spalletta che di misura ha la meglio su Roberto Mastrosanti sostenuto da una coalizione di liste civiche più Sel. Il candidato del Pd e del resto del centrosinistra vince con poco meno di 200 voti di vantaggio.

GUIDONIA - Test molto atteso quello di Guidonia, dove Eligio Rubeis strappa la riconferma con il 56% dei consensi. Battuto, dopo due settimane di campagna elettorale all'insegna dei veleni, il candidato del centrosinistra De Vincenzi.

TIVOLI - La vera sorpresa arriva da Tivoli dove l'outsider Giuseppe Proietti, dopo essere riuscito a strappare il ballottaggio, con una coalizione di sole liste civiche, batte la favorita Manuela Chioccia, sostenuta dal centrosinistra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggi in provincia: Civitavecchia è a Cinque stelle. A Guidonia conferma per Rubeis

RomaToday è in caricamento