rotate-mobile
Elezioni Regionali Lazio 2023

Elezioni regionali Lazio 2023, risultati: la diretta dello spoglio

Exit poll, proiezioni, dati reali: dalle 15 tutti gli aggiornamenti in diretta sulle elezioni regionali del Lazio

I risultati delle elezioni regionali del Lazio in diretta a partire dalle ore 15, ora in cui chiuderanno i seggi. Chi sarà il presidente che succederà a Nicola Zingaretti? Chi saranno gli eletti nel nuovo consiglio regionale? Per i pochi che hanno votato l'interesse è alto e dalle 15 partirà lo spoglio. Prima gli exit poll, poi dalle 16 le prime proiezioni su dati reali e in serata i dati con la proclamazione del nuovo presidente. Qui su questa pagina aggiorneremo in tempo reale sui risultati a partire dalle ore 15. 

I risultati delle regionali in Lombardia

Gli aggiornamenti in diretta

6.45 - Dati definitivi

Candidati presidente e liste circoscrizionali Voti %
FRANCESCO ROCCA 934.604 53,88
ALESSIO D'AMATO    581.031 33,5
DONATELLA BIANCHI 186.562 10,76
SONIA PECORILLI 16.932 0,98
ROSA RINALDI 15.331 0,88

22.40 Dati reali 4.556 sezioni su 5.306

FRANCESCO ROCCA ROCCA FRANCESCO 775.594 53,22
ALESSIO D'AMATO D'AMATO ALESSIO 492.184 33,77
DONATELLA BIANCHI BIANCHI DONATELLA 161.786 11,1
SONIA PECORILLI PECORILLI SONIA 14.447 0,99
ROSA RINALDI RINALDI ROSA 13.426 0,92

19.30 Dati reali 2.482 / 5.306

Voti %
FRANCESCO ROCCA ROCCA FRANCESCO 354.411 49,71
ALESSIO D'AMATO D'AMATO ALESSIO 259.386 36,38
DONATELLA BIANCHI BIANCHI DONATELLA 84.565 11,86
SONIA PECORILLI PECORILLI SONIA 7.361 1,03
ROSA RINALDI RINALDI ROSA 7.276 1,02

18.45 Dati reali  1.927 / 5.306

FRANCESCO ROCCA ROCCA FRANCESCO 266.384 49,36
ALESSIO D'AMATO D'AMATO ALESSIO 197.874 36,66
DONATELLA BIANCHI BIANCHI DONATELLA 64.202 11,9
SONIA PECORILLI PECORILLI SONIA 5.635 1,04
ROSA RINALDI RINALDI ROSA 5.591 1,04

18.20 - "Sicuramente seguirò la sanità molto da vicino, ma ancora non ho preso una decisione" sull'interim: "Fa parte dei ragionamenti". Lo dice il presidente della regione Lazio Francesco Rocca.

18.17 - Il neo presidente della regione Lazio Francesco Rocca: "Ho promesso che faremo un piano regolatore energetico. Ringrazio D’Amato che mi ha chiamato per riconoscere la mia vittoria, ha detto che farà leale opposizione. Sento tanta responsabilità, ma sarà condivisa con donne e uomini straordinari. Trasformeremo il Lazio e ridaremo dignità e fiducia ai cittadini".

18.11  "Il voto a me come presidente è stato maggiore rispetto a quello di coalizione. Questo vuol dire che c'è stato un riconoscimento del mio impegno". Lo ha detto il candidato presidente della Regione Lazio per il centrosinistra, Alessio D'Amato, intervenendo dal palco allestito all'interno del suo comitato elettorale in via di Portonaccio, a Roma. "Personalmente non mi rimprovero nulla, ho combattuto come un leone", ha aggiunto D'Amato.

 18.10 - A Roma città scrutinato un terzo delle sezioni. Ecco i dati

Voti 
PECORILLI  3.014 1,13
ROCCA  123.940 46,36
RINALDI  2.977 1,11
BIANCHI  33.137 12,4
D'AMATO  104.273 39

Ore 18.00  - Sezioni 1.128 / 5.306

Candidati presidente e liste circoscrizionali Voti %
FRANCESCO ROCCA ROCCA FRANCESCO 144.498 48,22
ALESSIO D'AMATO D'AMATO ALESSIO 112.524 37,55
DONATELLA BIANCHI BIANCHI DONATELLA 36.184 12,07
SONIA PECORILLI PECORILLI SONIA 3.307 1,1
ROSA RINALDI RINALDI ROSA 3.163 1,06

17.30 -  Le parole di Alessio D'Amato in conferenza stampa dalla sede del comitato elettorale: "Se venissero confermati i dati, andiamo un po’ sopra la Lombardia come dato del Pd - fa sapere l'assessore uscente -. Concordo con Majorino (il candidato del centrosinistra sconfitto in Lombardia, ndr), vanno riviste le procedure decisionali del Pd, sono lente e non hanno sicuramente aiutato in questa fase. Il Pd ha un recupero rispetto alle politiche, gli ultimi dati erano vicini al 20% ed è incoraggiante, bisogna migliorare. Il modello di questa campagna elettorale potrebbe essere utile per tutto il Pd. I 5S rischiano di andare sotto al 10%, mi sembra evidente che è un fallimento della loro strategia. Bisogna capire perché più del 60% non si è recato alle urne, in quella disaffezione c’è una scarsa corrispondenza della politica ai bisogni reali".

17.20  - L'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ha commentato il trionfo di Francesco Rocca: "Due grandi persone, Francesco Rocca e Attilio Fontana, sono state premiate dai rispettivi elettorati con un successo clamoroso. Il centrodestra di governo esce pienamente vincitore rispetto alle opposizioni, ma bisogna fare attenzione ad un astensionismo arrivato a livelli mai visti. Certamente nel non voto ha pesato l'inesistenza di un'alternativa di centrosinistra che ha demotivato molti elettori da una parte come dall'altra. Ma che così tanti elettori abbiano disertato le urne dimostra che c'è un vuoto nell'offerta politica e nella speranza di cambiamento. Troppa continuità con il Governo Draghi nel centrodestra come nel centrosinistra".

17.09 - Il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio Alessio D'Amato, a quanto si apprende, ha telefonato all'avversario del centrodestra Francesco Rocca in netto vantaggio nella corsa elettorale complimentandosi con lui. E' stata una "telefonata cordiale". D'Amato avrebbe detto al suo sfidante che alla Pisana "sarà una opposizione dura sulle questioni concrete".

17.07 - Carlo Calenda, su twitter, sancisce la resa sua e del terzo polo.  "La scelta degli elettori è stata chiara e inequivocabile: vince la destra ovunque. Il centro e la sinistra non sono mai stati in partita, neanche uniti, neanche nell'ipotetico formato del campo largo. Letizia Moratti è stata coraggiosa e si è spesa moltissimo, ma fuori dal bacino di voti del Terzo Polo non siamo riusciti ad attrarre consensi. Stessa cosa è accaduta a Alessio D'Amato, a cui vanno tutti i nostri ringraziamenti, rispetto al bacino dei voti PD-Terzo Polo. Per quanto riguarda la nostra lista i risultati sono stati particolarmente penalizzati dal meccanismo bipolare delle elezioni regionali e della minor presenza del voto di opinione. La costruzione di un partito unico del centro riformista, liberale e popolare diventa ancora più urgente."

Ore 17.00 - Anche la proiezione Rai Opinio conferma il successo di Fratelli d'Italia. Con il 18% del campione (parliamo di proieizione) Rai/Opinio assegna a Fdi il 31,2%, al Pd 20,9%. Terza lista il movimento cinque stelle al 9.9%. 

Proiezione dati Rai Opinio 2

Proiezione dati Rai Opinio

Ore 16.49 - Il vice presidente della Camera Fabio Rampelli (Fdi): "Il dato delle elezioni regionali dimostra che "c'è grande voglia di destra e centrodestra in Italia" ma la scarsa affluenza alle urne "indica quasi una crisi di sistema. La democrazia è tale se c'è alternanza e attualmente" alla luce del distacco tra centrodestra e centrosinistra "non c'è possibilità di alternativa, non c'è contesa, in questo momento le presidenze non sono contendibili e questo deve indurci tutti a fare bene...". 

Ore 16.41 - La7 Swg propone le proiezioni dei voti di lista. Nel centrodestra netta affermazione di Fratelli d'Italia, poco sopra il 30%. Segue Forza Italia al 10% e la Lega al 9%. Nel centrosinistra Partito democratico al 19,7%, terzo polo al 3,7%, lista D'Amato al 3,2%. M5s al 9%, Polo progressista all'1,2%. 

Proiezioni La7 voti di lista (3)

Proiezioni La7 voti di lista (2)

Proiezioni La7 voti di lista (1)

Ore 16.38 - Seconda proiezione Rai Opinio. Rocca al 51,4%, D'Amato al 35,4%, Bianchi all'11,3%.

Seconda proiezione Rai Opinio. -2

Ore 16.23 - Prima proiezione La7/Swg. Copertura del campione all'11%. Rocca al 53,7%, D'Amato al 32%, Bianchi all'11,8%.  

Prima proiezione La7/Swg

Ore 16.10 - Prima proiezione Rai Opinio. Campione del 5%. I dati della proiezione confermano quelli degli exit poll. Rocca al 52,1%, D'Amato al 34,7%, Bianchi al 10,6%. 

Ore 16.07 - Primi commenti dal comitato elettorale di Alessio D'Amato: "I primi dati confermano una avanzata netta da parte del candidato del centrodestra". Lo dice il coordinatore del comitato elettorale di Alessio D'APrima proiezione Rai Opinio. Campione del 5%. mato, Esterino Montino. "Non c'e' dubbio che la distanza tra un risultato e un altro è importante", aggiunge Montino.

Ore 16.02 - Instant poll ore 16 SkyTg24 Quorum Youtrend

Instant poll ore 16 SkyTg24 Quorum Youtrend

Ore 15.57 - Il ministro Lollobrigida: "Nel Lazio la sinistra ha governato male. Non si può far finta però che veniva chiamato a votare il 25% dei cittadini Italiani. Il risultato è eccezionale perché supera ampiamente quanto ottenuto alle politiche. I cittadini sanno leggere e nelle urne anche scrivere. Il timore di stravincere no, c’è quello di governare male. A me sembra che Salvini sia uscito giustamente affermando un risultato di squadra. È evidente che primo governo di destra-centro sta premiando anche il centro-destra nel suo complesso. Nel primo test elettorale viene ribadito quanto emerso a settembre, andiamo nella direzione giusta. Faccio parte del governo, non vedo discussioni infinite".

Ore 15.46 - Il ministro degli esteri Antonio Tajani su RaiUno:“Se gli exit poll rispondono a verità c’è un successo del cdx nel Lazio molto consistente significa che si tratta di un voto di fiducia al centrodestra. Un dato su cui lavorare è la scarsa partecipazione al voto. Dobbiamo parlare di più con ci cittadini, fare un lavoro forte con la gente. Il risultato è assolutamente positivo per il governo”.

Ore 15.41 - Dati Rai Opinio: ecco gli exit poll per fasce d'età.

Gli exit poll per fasce d'età

Ore 15.38 -  Fabio Rampelli intervistato a Maratona Mentana su La7. Sulla scarsissima affluenza. “Il dato dell’affluenza rattrista ma si è creata la tempesta perfetta. Nel 2018 ci fu l’election day. Quest’anno nonostante le politiche il 25 settembre, a pochi mesi di distanza, si è deciso di tenere le regionali. L'affluenza scarsa era prevedibile. Ce la metteremo tutta per riavvicinare i cittadini alla politica”. Su mancata candidatura e commissariamento Fdi Roma: "Io non cado nella trappola, non ho mai avuto obiettivi privati e non sono mai stato egoista. Mi sono avvicinato alla politica per dare, come servizio. Ho dato la mia disponibilità a candidarmi, un atto dovuto essendo impegnato nelle istituzioni ed espressione del territorio. Rocca è il candidato su cui tutti abbiamo avuto convergenza e io prima di tutti sono il responsabile del suo comitato elettorale, se ci fossero stati dissensi non mi sarei prestato a questo gioco e a interpretare questo ruolo. Rocca avrebbe addirittura la maggioranza assoluta, quindi abbiamo fatto bene a candidarlo, siamo anche amici storici”. 

Ore 15.35 - Silenzio e attesa al comitato elettorale di Alessio D'Amato a Portonaccio. Nella sede di Portonaccio per il momento sembrano esserci perlopiù giornalisti e troupe tv. 

Ore 15.02 - Dati Rai/Opinio, exit poll. Francesco Rocca, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Lazio, è avanti con una percentuale tra il 50,5 e il 54,5%. Segue lo sfidante di centrosinistra, Alessio D'Amato, con il 30-34%. Ultima l'esponente del M5S, Donatella Bianchi, al 10,5-14,5%. 

Ore 15.00. Instant poll Sky YouTrend. Rocca nettamente in testa. Rocca davanti con una forbice tra il 48 e il 52%. Segue D'Amato tra il 29 e il 33%. Bianchi, M5s e Polo progressista, tra il 14 e il 18%. dati sky youtrend

Alle 15 chiuderanno i seggi.


Chi sono i candidati 

Cinque i candidati alla presidenza della regione Lazio. In ordine di sorteggio, e quindi rispecchiando il sorteggio per la scheda elettorale, abbiamo
Sonia Pecorilli [L'intervista] | Partito Comunista
Francesco Rocca | Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Noi Moderati-Rinascimento, Udc, Lista Civica Rocca Presidente.
Rosa Rinaldi [L'intervista] | Unione Popolare
Donatella Bianchi [L'intervista]| Movimento 5 Stelle, Lista Progressista
Alessio D’Amato [L'intervista] | Partito Democratico, Lista Amato, Terzo Polo con Azione e Italia Viva, Più Europa-Radicali-Volt, Demos, Verdi-Sinistra con D’amato, Psi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali Lazio 2023, risultati: la diretta dello spoglio

RomaToday è in caricamento