menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberta Lombardi (Immagine di repertorio)

Roberta Lombardi (Immagine di repertorio)

Allagamento al Sant'Eugenio, Lombardi: "Gravissimo, Zingaretti si ritiri"

A causa del forte temporale di ieri la sala d'attesa del pronto soccorso è stata evacuata

"Quel che è accaduto ieri all’ospedale Sant’Eugenio è gravissimo". Roberta Lombardi, deputata del Movimento cinque stelle e candidata alla presidenza della Regione, interviene a gamba tesa su quanto accaduto ieri al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Eugenio la cui sala d'attesa durante il forte temporale di ieri pomeriggio è rimasta allagata costringendo il personale ad evacuare pazienti e familiari. "Per due ore di pioggia la sala d’attesa del pronto soccorso di una importante struttura sanitaria pubblica di Roma, nel Lazio, è stata infiltrata da acqua al punto da dover far allontanare chi aspettava di essere visitato" ha scritto in una nota.

Lombardi punta il dito contro il Pd e il governatore Zingaretti: "Ma ci rendiamo conto? C’è chi si diletta a ingigantire problemi della Capitale, chi dopo poco più di un anno arriva ad addebitare al sindaco Raggi ogni singolo nodo di Roma, anche la pozzanghera sotto casa, e poi dall’altra parte dopo 5 anni di amministrazione regionale del Pd ci ritroviamo una sala d’attesa di un pronto soccorso pubblico che va in tilt per un po' di pioggia?" si chiede. "Perché sono giorni che proprio a Zingaretti vedo pubblicare video-spot sulla sanità sulla sua pagina Fb, il tutto con tanto di sottofondo musicale in cui lui si mostra in giro sorridente a tagliare nastri. La realtà ci dice però che la nostra sanità pubblica è in un totale stato di abbandono". 

Per la deputata la Regione in cinque anni "ha portato avanti una politica bulimica sulla sanità istituendo una serie di strutture sanitarie sul territorio non funzionanti, mentre quelle già in essere venivano lasciate cadere a pezzi. Pensare che proprio sul Sant’Eugenio sentivamo parlare di interventi 'urgenti' nel 2015. Sono stati mai fatti? No, ed oggi questa è la situazione". Infine la richiesta: "Zingaretti ci metta la faccia. Ha scelto lui di ricandidarsi alla Presidenza della Pisana e, per quanto mi riguarda, l’episodio verificatosi al Sant’Eugenio dovrebbe spingerlo a ritirarsi dalla corsa". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento