Giovedì, 17 Giugno 2021
Regionali Lazio 2018

Regionali, Pirozzi: "Parisi è l'uomo giusto per perdere e garantire patto del Nazareno"

Il sindaco di Amatrice replica al candidato della coalizione di centrodestra

Bordate a distanza nel centrodestra che si avvicina alle regionali. I due candidati alla presidenza non si risparmiano frecciate. Stefano Parisi, nome sul quale hanno trovato unità le quattro gambe del centrodestra, ieri nel rispondere ad una domanda de Il Tempo ha disegnato un Sergio Pirozzi in calo: "Lei avrà notato come dalla mia discesa in campo i consensi per il sindaco Pirozzi sono ovviamente scesi e comunque i dati che le ho appena indicato contemplano anche la sua presenza". 

Una crescita che Parisi ha ribadito anche in serata nel corso dell'evento di Energia per l'Italia: "Sono molto soddisfatto, stiamo crescendo tantissimo, ma è normale: fino adesso Zingaretti non aveva un avversario, finalmente il centrodestra ha un candidato che puo' vincere e sono convito che vinceremo". 

Oggi è arrivata la replica di Pirozzi. "Stefano Parisi afferma che, dopo la sua tardiva discesa in campo a 35 giorni dalle elezioni, il mio consenso e' in calo. I casi sono due: o ha problemi di vista -con tutto il rispetto per chi porta gli occhiali- o si basa sulle sue frequentazioni nei salotti buoni, ambiente che io non frequento perche' sto in mezzo alla gente. Parisi, che dice di avere il sostegno di Berlusconi, è l'uomo giusto per perdere e garantire il Patto del Nazareno. Il 5 marzo non ci sara' una maggioranza in grado di governare l'Italia".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Pirozzi: "Parisi è l'uomo giusto per perdere e garantire patto del Nazareno"

RomaToday è in caricamento