Regionali, Pirozzi lancia la sfida: "Cinque confronti pubblici tra candidati in cinque settimane"

"Per poter rispettare la tabella di marcia, attendo una risposta dai miei avversari nei prossimi due giorni"

Sergio Pirozzi

Cinque confronti pubblici in cinque settimane. E' la proposta lanciata dal candidato Sergio Pirozzi agli avversari Nicola Zigaretti (pd), Roberta Lombardi, Stefano Parisi (centrodestra). "Propongo un dibattito pubblico alla settimana, uno per provincia, per confrontarci davanti ai cittadini sulle nostre proposte per la regione" ha dichiarato in una nota stampa.  

"A moderare i dibattiti, trasmessi in diretta Facebook saranno giornalisti delle testate radicate sul territorio dell’evento, che potranno sottoporre ai candidati non solo le domande del pubblico presente, ma anche quelle poste da chi seguirà il confronto online". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il guanto di sfida è stato lanciato insomma, e il tempo stringe. "Per poter rispettare la tabella di marcia e organizzare il primo evento già la prossima settimana, attendo una risposta dai miei avversari nei prossimi due giorni. Nel frattempo lavoreremo a un possibile calendario di date su cui confrontarci in caso di risposta positiva". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus: a Roma 43 nuovi positivi, 4429 casi in totale nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

  • Spesa on line, consegne a domicilio, e-commerce: le attività aperte che aiutano i romani a restare a casa

  • Coronavirus, a Roma 26 nuovi positivi: 4149 casi nel Lazio da inizio epidemia. Cala ancora il trend

Torna su
RomaToday è in caricamento