rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Regionali Lazio 2018

Regionali, Parisi: "Lombardi e Zingaretti fuggono dal confronto con me"

Il candidato del centrodestra all'attacco degli sfidanti, rei di non aver ancora accettato le sue richieste di faccia a faccia

"Lombardi e Zingaretti vengano a fare un confronto con me, un normale confronto democratico: si deve fare un confronto. Non si deve sfuggire". Il candidato presidente alla Regione Lazio per il centrodestra, Stefano Parisi, in occasione di una iniziativa al teatro Italia, torna ad attaccare. Nel mirino la "fuga" dei due big avversari, che ancora non hanno risposto alla richiesta del leader di Energia per l'Italia di confrontarsi pubblicamente.

"Bisogna confrontare le idee che abbiamo, devi avere qualcuno che ti fa domande. Qual è il problema del confrontarsi? Bisogna sapere come si risolvono i problemi, perchè lui (Zingaretti, ndr) sta lì da cinque anni e non ha ancora risolto il problema dei rifiuti?". Proprio Parisi aveva polemizzato sull'unico confronto tv che c'è stato ad oggi, sul Tg3 Lazio, in due puntate. I candidati, nove in totale, sono stati sorteggiati. E Parisi è finito nel secondo round, senza Zingaretti e Lombardi. Ma al "destino" ha creduto poco: "Famiglia Zingaretti ha ottimi rapporti con la Rai, sarà stato favorito". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Parisi: "Lombardi e Zingaretti fuggono dal confronto con me"

RomaToday è in caricamento