Elezioni, Frongia (Intesa Popolare) lancia l'ultimo appello al voto utile

"Scegliete la classe dirigente più capace di difendere i vostri interessi in Parlamento" dichiara l’esponente di Intesa popolare.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Ormai la campagna elettorale volge al termine e Luca Frongia, esponente e candidato nel collegio Lazio 2 per Intesa Popolare alla Camera dei Deputati , intervenuto stamane in un dibattito politico radiofonico nazionale, ha lanciato un ultimo appello all'elettorato delle provincie del Lazio e in particolare nel Reatino per le elezioni Politiche. "I cittadini - ha affermato Frongia - hanno raggiunto una consapevolezza tale da capire che è arrivato il momento di cambiare, e i nostri territori possono cambiare solo se si vota Intesa Popolare. Non tutti i voti sono utili allo stesso modo, perché solo il voto a Intesa Popolare, rappresenta un voto dato per amore della propria terra. "

"Scegliete la classe dirigente più capace di difendere i vostri interessi in Parlamento, - ha continuato - e non certo quelli indicati o sostenuti da organi comunali come nel caso di un comune della bassa sabina reatina, sappiate che a differenza degli altri partiti nazionali, i candidati delle nostre liste sono tutti uomini e donne dei territori. Nessuno è stato catapultato dall'alto. Altresì, la ricetta per uscire dalla crisi per noi di Intesa Popolare - ha illustrato Frongia - è la società civile che svolge da Volontario della Buona Politica e che diventi finalmente il centro dell'agenda programmatica del prossimo esecutivo, puntando tutto sullo sviluppo, con la conseguente maggiore produzione quindi maggiore occupazione. Questa è l'unica equazione capace di far ripartire la nostra economia nazionale. Solo con Intesa Popolare, - ha concluso l'esponente di Intesa popolare e Parlamentare di organismo delle Nazioni Unite - il nostro Paese può ritornare ai vertici europei ed internazionali."

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento