Mercoledì, 28 Luglio 2021
Elezioni comunali 2011

Elezioni comunali 2011: i risultati di tutti i comuni italiani

Al voto per i sindaci di Salerno, Torino, Milano e Napoli. Più di 1000 comuni al voto per le amministrative 2011. Ecco tutti i risultati dei comuni italiani

Il 15 e il 16 maggio 2011 si sono tenute le elezioni amministrative per scegliere il sindaco e i consigli comunali in più di 1000 comuni italiani. Solo nella provincia di Roma si è votato in 44 comuni, ma le amministrative hanno interessato tutta la Penisola proclamando in diverse città prime tra tutte Milano, risultati che potrebbero mettere in discussioni anche gli assetti politici del paese.
Di elezioni politiche in realtà non si tratta, ma un risveglio della sinistra si è registrato a Torino, a Milano, Bologna, Salerno situazione un po' diversa a Napoli dove De Magistris dell'Idv sfiderà Lettieri al ballottaggio. Oltre ai primi cittadini delle grandi città si è votato per rinnovare i governi delle circoscrizioni e i sindaci e i consigli comunali di moltissimi comuni sopra e sotto i 15.000 abitanti.
Ecco tutti i risultati delle elezioni amministrative 2011

torino TORINO

Fassino è  sindaco al primo turno. Qui si è votato anche per rinnovare i governi delle circoscrizioni. Anche la provincia di Torino è stata interessata dalle amministrative, qui sono andati al voto i comuni di Alpignano,Cambiano,Carmagnola,Chivasso, Ciriè, Volpiano,Pianezza,Pinerolo, San Mauro Torinese,Trofarello

milano MILANO

Qui si è registrata la sorpresa più inaspettata di questo turno elettorale: la vittoria di Pisapia su Letizia Moratti. Con 7 punti di vantaggio, l'avvocato del Pd andrà al ballottaggio con il candidato del Pdl. Oltre a votare per il primo cittadino, i milanesi sono stati chiamati alle urne per eleggere anche i governi delle 9 zone.

padova PADOVA

Qui sono chiamati al voto i comuni della provincia di Padova. Ad Abano ballottaggio Bano-Claudio. A Este ballottaggio Goisis-Piva. A Montegrotto vince Bordin. A Vigodarzere vince Vezzaro. A Cartura Zanardo fa il bis. A Montagnana vince la Lega della Borghesan. A Grantorto Gavin batte l'uscente Acqua. A Boara Pescarin riconfermato. A Ospedaletto vince Battistella per 7 voti. A Noventa Bisato è riconfermato. A Rovolon vince Sinigaglia. Ad Arzergrande vince Sartori. Guarda tutti i risultati

brescia_1 BRESCIA

Anche in provincia di Brescia le elezioni amministrative hanno interessato diversi comuni. La tornata elettorale ha riservato tante sorprese, con una serie di ribaltoni clamorosi. L'asse Lega-Pdl in molti casi non ha tenuto.  Ecco tutti i sindaci eletti in provincia di Brescia

bologna BOLOGNA

Bologna è l'altra città dopo Torino a essere andata in mano al Pd al primo turno. Qui Virgino Merola ha battuto Manes Bernardini. La sera a piazza Maggiore festa grande del Pd. Anche a Bologna si è votato per eleggere i governi nei quartieri

 

parma PARMA

Anche a Parma grande fermento per le elzioni. In provincia sono stati eletti sette sindaci: Vincono Garbasi a Neviano, Gambazza a Busseto, Rossi a Borgotaro, Merusi a Sala Baganza, Mari a Traversetolo, Dodi a San Secondo e Altieri a Fontanellato. A Salso ballottaggio Carancini - Ceriati

piacenza PIACENZA

Con un'affluenza del 74,42 % si è andati alle urne anche in nella provincia piacentina dove, proprio come a Parma, sono stati eletti sette nuovi primi cittadini. Cortemaggiore, Rottofreno e Borgonovo sono andati all'alleanza Pdl e Lega Nord , Fiorenzuola e Gropparello se li aggiudica il centrosinistra, la Lega invece raggiunge la vittoria solo a Cadeo e, infine, Agazzano va a una lista civica.

pescara PESCARA

In provincia di Pescara sono 11 i comuni in cui si è votato per scegliere il nuovo sindaco ed i consiglieri comunali. Si tratta di Cugnoli, Civitella Casanova, Serramonacesca, Tocco da Casauria, Penne, Pesconsansonesco, Sant'Eufemia a Maiella, Popoli, Manoppello,  Collecorvino e Picciano.

roma_18 ROMA

In provincia di Roma sono andati al voto ben 44 comuni, molti dei quali al di sotto dei 15.000 abitanti. Più accesa la competizione nei comuni più grandi, come quelli dei Castelli Romani e quelli di Colleferro, Mentana, Ciampino e Valmontone. Le sorprese più grandi sono arrivate dal Terzo Polo e il Movimento 5 stelle.

napoli_1 NAPOLI

Importanti le elezioni a Napoli dove la disfatta della sinistra alle regionali e alle elezioni precidente per il presidente della provincia avevano visto il sorpasso della destra su un centrosinistra in affanno. Con le comunali non c'è ancora grande chiarezza sul futuro della sinistra partenopea, infatti si andrà al ballottaggio tra Lettieri e De Magistris, per cui ora si dovrà vedere le nuove alleanze in viste del voto del 29 e 30 maggio. Elezioni anche in provincia nei comuni diCasoria,Grumo Nevano, Marano di Napoli,Melito di Napoli,Piano di Sorrento,Poggiomarino,Pozzuoli,Quarto ,Vico Equense,Villaricca

salerno SALERNO

A Salerno si è votato per il sindaco: De Luca ha ottenuto un vantaggio strepitoso con il 74,42 % delle preferenze. A Nocera Inferiore invece si andrà al ballottaggio. Anche i cittadini di 43 comuni della provincia salernitana sono andati al voto.

 

bari BARI

Nella provincia di Bari diversi comuni sono andati al voto: quattro di questi dovranno aspettare il ballottaggio per avere un nuovo sindaco. Bitetto, Locorotondo e Palo del Colle sono andati al centrodestra. Prevalgono le coalizioni di centrosinistra Triggiano e Adelfia. Al ballottaggio Modugno, Ruvo, Casamassima e Noicattaro.

FOGGIA

11 comuni al voto nel foggiano. Si va al ballottaggio a San Giovanni Rotondo, il paese di San Pio da Pietralcina, mentre nei centri con più di 15mila abitanti perdono i sindaci uscenti Peppino Moscarella, Michelangelo Lombardi e Costantino Squeo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2011: i risultati di tutti i comuni italiani

RomaToday è in caricamento