Giovedì, 23 Settembre 2021
Elezioni Roma 2016

Ballottaggio, Giachetti ammette la sconfitta: "Ho fatto i miei complimenti alla Raggi"

Il candidato democratico è intervenuto presso il suo comitato elettorale poco prima di mezzanotte. "Questa sconfitta mi appartiene: "Ho chiesto di avere le mani libere per tutta la campagna elettorale e l'ho ottenuto"

Sono circa le 23.43 quando dal suo comitato elettorale all'ex Dogana a San Lorenzo Roberto Giachetti ha commentato i primi exit poll che però restituiscono un "risultato chiaro". Il candidato democratico ha così ammesso la sconfitta: "Ho appena chiamato Virginia Raggi e le ho fatto i miei complimenti e un imbocca al lupo" ha esordito. "E' stata una sfida difficile, lo sapevamo fin dall'inizio. Abbiamo superato il primo turno e abbiamo provato a fare meglio al ballottaggio". Giachetti ha poi aggiunto: "Penso che abbiamo fatto qualcosa di importante".

Il vicepresidente della Camera ha inoltre assunto su di sè la responsabilità della sconfitta: "Vorrei che fosse chiaro che questa sconfitta mi appartiene. Ho chiesto di avere le mani libere per tutta la campagna elettorale e l'ho ottenuto" ha continuato ringraziando i candidati nelle liste e il Pd. 

Giachetti ha infine promesso opposizione in Campidoglio: "Faremo battaglia di opposizone costruttiva, non preconcetta ma determinata. Continueremo a lavorare per Roma". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio, Giachetti ammette la sconfitta: "Ho fatto i miei complimenti alla Raggi"

RomaToday è in caricamento