Mercoledì, 22 Settembre 2021
Elezioni Roma 2016

Fabio Pompei, candidato consigliere comunale per il Partito democratico

Sono Fabio Pompei, ho 35 anni, sono nato e cresciuto a Roma e da 16 anni sono un dipendente TELECOM ITALIA/TIM, azienda all'interno della quale ho assunto diversi incarichi di responsabilità. Sono laureato in Ingegneria e insegno nel corso di laurea in Ingegneria Informatica in un'università romana. Sono un assiduo sostenitore della "buona innovazione", attraverso lo sviluppo di iniziative (e cultura) di quella sana applicazione della tecnologia nella vita di ogni giorno, capace di migliorare la quotidianità dei cittadini.

Con ciò nella mente, ho già sperimentato l'impegno civico come consigliere nel XII Municipio (sono stato eletto nel 2013) e durante questa esperienza, nonostante l'esiguità di mezzi e delle risorse, ho realizzato diverse iniziative basate sull'innovazione e sulla "digitalizzazione delle idee", creando sistemi capaci di semplificare la vita dei cittadini e valorizzare al massimo le potenzialità della città come, ad esempio, lo sviluppo di applicazioni per la rivalutazione del patrimonio artistico e culturale del territorio, diversi interventi volti al decoro urbano partecipato, progetti di formazione tecnologica nelle scuole per facilitare l'apprendimento dei ragazzi.

Su questa scia, ho sperimentato, ancora, diverse applicazioni innovative per medici e specialisti a favore dei pazienti e di chi ne ha bisogno, insieme alla realizzazione di iniziative nazionali e internazionali per le start up e per favorire l'occupazione giovanile e studi innovativi di mobilità sostenibile, per creare finalmente una città a misura d'uomo.

Da qui, come naturale conseguenza di quanto già fatto, discendono alcune proposte per il territorio della città:
Decoro urbano: una città pulita, non solo nel centro storico, ma anche in periferia, insieme ad un più ampio progetto di rinascita delle stesse. Una città libera dal degrado dei manifesti abusivi e dagli atti di inciviltà, con lo sviluppo di un gran movimento culturale capace di far ritornare "Roma Roma".
Mobilità sostenibile: favorire un sistema capace di offrire servizi evoluti che aiutino la mobilità di ogni giorno come il car sharing ma anche un trasporto pubblico efficiente che permetta a tutti i cittadini, anche ad una madre col suo bambino, di viaggiare con mezzi pubblici.
Lotta al disagio e alla povertà: rimettere al centro della città i cittadini, soprattutto le famiglie e tutti coloro i quali patiscono ogni giorno il peso della congiuntura economica sfavorevole, sviluppando iniziative ed interventi strutturali volti al sostegno materiale e psicologico dei più deboli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio Pompei, candidato consigliere comunale per il Partito democratico

RomaToday è in caricamento