rotate-mobile
Elezioni Comunali 2013 Fiumicino

Elezioni in provincia: Fiumicino a sinistra, Pomezia è a Cinque Stelle

Se a Roma il centrosinistra fa piazza pulita degli avversari di centrodestra, nei Comuni lo scenario è più vario. Fiumicino e Nettuno al centrosinistra, Pomezia al M5s, Anzio e Santa Marinella al centrodestra

Sono definitivi i risultati degli scrutini nei comuni della provincia romana. Erano finiti al ballottaggio Anzio, Fiumicino, Nettuno, Pomezia e Santa Marinella.

VITTORIA DEL CENTROSINISTRA - Vince il centrosinistra a Fiumicino, dove Esterino Montino ha battuto l'avversario di centrodestra Mauro Gonnelli con il 51,84% dei consensi. Centrosinistra avanti anche a Nettuno, dove Alessio Chiavetta ha guadagnato addirittura il 62,17% di voti, contro il misero 37,83% del candidato di centrodestra Carlo Eufemi.

UNA 'VITTORIA MUTILATA' - Ma, a differenza di Roma, dove il centrosinistra ha fatto terra bruciata dello schieramento di centrodestra, eleggendo Marino sindaco e conquistando la totalità dei municipi, la provincia romana non è stata così unanime e compatta.

A POMEZIA M5S BATTE PD - Se a Fiumicino, infatti, è stato eletto Montino, nell'altro grande comune romano, Pomezia, il candidato di centrosinistra Omero Schiumarini è stato battuto dall'avversario del Movimento 5 Stelle. Una sconfitta pesante, con Fabio Fucci eletto con il 63,73% dei consensi.

VINCE IL CENTRODESTRA NEI COMUNI MINORI - Ad Anzio e Santa Marinella, invece, a vincere sono stati i due candidati di centrodestra, Luciano Bruschini e Roberto Bacheca. Una scelta decisamente non in linea con quella fatta dalla Capitale e dai comuni maggiori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni in provincia: Fiumicino a sinistra, Pomezia è a Cinque Stelle

RomaToday è in caricamento