Orsini (Progetto Italia): "Napolitano faccia riforma elettorale e poi sciolga le camere"

"Con la rielezione di Napolitano si è svelato l'accordo sottobanco tra Pd e Pdl, sancendo così la morte del Partito Democratico"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Con la rielezione di Napolitano si è svelato l'accordo sottobanco tra PD e PdL, sancendo così la morte del Partito Democratico, che alle prossime elezioni perderà tutti i suoi elettori".

E' quanto dichiara il Principe Domenico Orsini, candidato a Sindaco di Roma con il suo movimento Progetto Italia, in merito all'elezione del Presidente della Repubblica.

"Auguro a Napolitano buon lavoro ed auspico faccia di tutto per incitare la riforma della legge elettorale e poi sciolga le Camere, richiamando immediatamente gli italiani alle urne per salvare l'Italia dalla debacle economico-finanziaria in cui si troverebbe in autunno con un Governo fatto dalle odierne forze politiche".

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento