rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Elezioni 2013 municipio 7

Primarie VII Municipio (ex IX e X), intervista al candidato Massimo Pellutri (Pd)

Il candidato Massimo Pellutri, assessore al Commercio nell'ex IX Municipio, in corsa per le primarie del 7 aprile nel nuovo VII, risponde alle domande di Romatoday

Ponendo attenzione in particolare sulla realtà produttiva del territorio, in linea con il ruolo di assessore al Commercio del IX ricoperto dal 2001, Massimo Pellutri (Pd) si candida alle primarie per il nuovo Municipio VII, unione di IX e X secondo quanto stabilito dalle riforma territoriale. Prioritario per il candidato riuscire a trovare una sinergia tra due aree metropolitane profondamente diverse.


Cosa l'ha spinta a presentare la sua candidatura?

Sono stato assessore al Commercio nel IX municipio dal 2001. Sono vicino ai cittadini, in particolar modo alla realtà produttiva territoriale e ho tutte le intenzioni di portare avanti un progetto politico che sia fondato in prima istanza sulla presenza delle istituzioni sul territorio.

Ci può indicare tre problemi che a suo avviso affliggono il territorio?

Prima di tutto la disomogeneità dei territori che si andranno a unire con la riforma dei municipi. Il IX e il X sono aree profondamente diverse e sarà necessario lavorare per trovare una sinergia. Nell'ex X ad esempio abbiamo una carenza di servizi al cittadino soprattutto sul fronte asili nido. Liste d'attesa infinite sulle quali dovremo intervenire. Altro problema è la realtà commerciale. I mercati del territorio stanno morendo, anche di questo dovremo farcene carico.

Ci illustra tre proposte per il territorio?

Sempre restando in tema di attività commerciali, delle quali mi occupo dal 2001, la questione del mercato dell'Alberone è centrale. Siamo in attesa da anni di un intervento di riqualificazione e dello spostamento della struttura nel centro Appio I. Sul piano della mobilità proporrei la costruzione di una pista ciclabile che unisca i territori, che da Tor Fiscale passi all'interno del parco della Caffarella. Altro tema 'caldo' è la sicurezza, carente sia nel IX che nel X.

Chi appoggia alle primarie per il sindaco di Roma e perché.

Ignazio Marino. Abbiamo effettuato insieme una visita nel mercato Alberone e gli ho illustrato i punti sui quali intendo incentrare il programma per il municipio. Perché lo appoggio? Perché è una personalità valida e credo abbia voti e credenziali per governare bene Roma.

TUTTE LE INTERVISTE AI CANDIDATI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie VII Municipio (ex IX e X), intervista al candidato Massimo Pellutri (Pd)

RomaToday è in caricamento