Primarie nel IV Municipio (ex V): intervista a Emiliano Sciascia

"Ripristinare l'assistenza domiciliare, monitoraggio di tutte le realtà sociali attive sul territorio e miglioramento dei rapporti con le scuole". Questi i punti del programma del candidato

RomaToday ha intervistato tutti i candidati in corsa alle primarie del centrosinistra per i Municipi di Roma. Quattro domande per motivare la propria candidatura, spiegare il programma politico e infine una curiosità, chi tra gli aspiranti vedono come nuovo Sindaco di Roma. Ecco le risposte del candidato Emiliano Sciascia.

Prima di tutto, perchè si candida?

La mia candidatura proviene da una decisione che è stata richiesta da più persone appartenenti al mio circolo politico che mi hanno spronato. Io, dal canto mio, mi sono sentito di rispondere a questa chiamata, che vedo come un'impresa molto seria legata a un ruolo e una carica molto importante.

Se dovessimo identificare i 3 problemi principali del suo territorio, il IV Municipio (ex V), quali sarebbero?

Prima di tutto, vedo una grande emergenza che richiama sicuramente qualsiasi altra criticità: la carenza dei fondi economici. Da qui parte la possibilità anche solo di pensare e immaginare un qualsiasi tipo di iniziativa o proposta concreta. L'Amministrazione dovrebbe rimboccarsi le maniche e impegnarsi a risolvere concretamente le necessità segnalate dai cittadini anche in mancanza di fondi o bilanci specifici, per cercare di mettere comunque a regime tutte le risorse effettivamente a disposizione per colmare le gravi carenze. Un altro aspetto è sicuramente la situazione di disagio dovuta ai numerosi cantieri aperti o fermi, per problemi burocratici o ancora per mancanza di fondi (com'è il caso dei lavori al Tiburtino, ad esempio). Tale situazione è problematica non solo per le difficoltà in termini di mobilità e di trasporto che conseguentemente si vengono a creare, ma anche per quanto riguarda i commercianti di zone adiacenti a questi siti, che a maggior ragione in un periodo di crisi come questo ne risentono molto. Infine, un'ultima grande criticità riguarda a mio avviso la poca chiarezza in fatto di informazione e divulgazione da parte dell'Amministrazione nei confronti dei cittadini anche per semplici aggiormanenti in fatto di avanzamento di lavori pubblici o interventi concreti.

Quali sono invece le prime tre proposte concrete che vorrebbe attuare appena eletto?

Mi impegnerei prima di tutto per un sistema di assistenza domiciliare indiretta e per tutto il discorso del reperimento dei fondi per sostenerla. Si pensi, ad esempio, che è dal mese di agosto che l'amministrazione pubblica ha tolto la sovvenzione a questo tipo di servizio. In questo senso vedrei anche un forte coinvolgimento diretto con le famiglie o le associazioni coinvolte in prima persona direttamente con la figura dell'Assessore a questo preposto, per creare momenti di ascolto e pianificazione pratica, da attuare sinergicamente. Un'altra mia proposta riguarda un monitoraggio diretto e costante tra le Istituzioni e tutte le realtà che, presenti sul territorio, perseguono finalità civiche e sociali (come, ad esempio, associazioni, comitati, centri di volontariato). Il tutto per avere un'Amministrazione sempre più vicina e presente per recuperare quella credibilità persa ormai da troppo tempo. Infine, vorrei riprendere il discorso del rapporto con tutte le scuole del territorio, per elaborare sempre in stretta sinergia, un percorso concreto per garantire un migliore funzionamento di tutte le strutture.
 
Un'ultima domanda: chi appoggia alle Primarie in Campidoglio? E perchè?

In realtà, non saprei cosa rispondere. Sto seguendo da tempo l'interessante dibattito cittadino a riguardo. Personalmente non mi sento di sostenere nessuno dei candidati anche se, tra tutti, quelli che trovo forse più adatti da un punto di vista "regolamentare" sono David Sassoli e Ignazio Marino. Quest'ultimo però, mi permetta di dire, lo avrei visto meglio in una posizione sul versante regionale, piuttosto che comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TUTTE LE INTERVISTE AI CANDIDATI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Torna #vialibera: a Roma quindici chilometri di strade solo per pedoni e ciclisti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento