Primarie nel Municipio I (ex I e XVII): intervista a Sabrina Alfonsi (Pd)

Nessuna precedente esperienza politica, ma la voglia di intervenire come cittadina in un momento così difficile e critico. Ecco le proposte della candidata alla Presidenza del I Municipio

RomaToday ha intervistato tutti i candidati in corsa alle primarie del centrosinistra per i Municipi di Roma. Quattro domande per motivare la propria candidatura, spiegare il programma politico e infine una curiosità, chi tra gli aspiranti vedono come nuovo Sindaco di Roma. Ecco le risposte della candidata Sabrina Alfonsi.

Prima di tutto, perchè si candida?

Ho deciso di candidarmi perchè in un momento storico e critico come questo sono convinta che serva un forte cambiamento in fatto di politica. Sono una donna di 47 anni, non ho mai fatto politica "professionalmente" ed è proprio questo il nuovo corso che, a mio avviso, dovrebbe prendere un modo di fare politica finalmente vicino alle esigenze dei cittadini. La mia è prima di tutto una scelta di vita, ancora prima che una scelta di partito.

Se dovessimo identificare i 3 problemi principali del suo territorio, il I Municipio, quali sarebbero?

Personalmente vengo da una esperienza profondamente legata al mondo della formazione, dell'educazione e della scuola. Ed è proprio la scuola che, secondo me, dovrebbe essere il primo punto di qualsiasi programma politico, perchè equivale a una scelta ben precisa: investire attenzione, tempo e impegno sul futuro. In secondo luogo, vedo nel territorio del Centro Storico un prezioso patrimonio culturale, sociale ma anche ambientale. Vorrei che si facesse di questa zona un luogo dove vivere bene sia dal punto di vista dei cittadini residenti che da quello dei turisti. Per fare questo, in realtà basterebbero poche regole, ma chiare precise ed essenziali. Infine, vedo una grande criticità nell'attuale modo di concepire il Municipio e di governarlo. In questo senso, mi piacerebbe realizzare l'opera già messa in
atto dal Sindaco di Feltre (Paolo Perenzin del centro-sinistra, ndr), che ha istituito dei veri e propri laboratori di cittadinanza per istituire un
rapporto ancora più sinergico tra la gente e i propri rappresentanti politici.

Quali sono invece le prime tre proposte concrete che vorrebbe attuare appena eletta?

Prima di tutto, proporre alla Regione Lazio di modificare la legge sul Commercio, con riferimento particolare non solo ai venditori ambulanti ma anche allo stato di abbandono e di degrado che spesso e volentieri si viene a creare anche attorno alle strutture regolari. A seguire, poi, lo spostamento della Biblioteca Giordano Bruno e infine, qualora venissero confermati i fondi urgenza previsti, mi impegnerei a risolvere sicuramente la questione di disagio della scuola "Trento e Trieste" di Via dei Giubbonari.

Un'ultima domanda: chi appoggia alle Primarie in Campidoglio? E perchè?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appoggio David Sassoli, perchè sono mesi che possiamo dire "studia da sindaco", per capire da vicino questa città e tutte le sue difficoltà, compresi gli errori commessi nelle precedenti amministrazioni. Non solo, rappresenta anche la più ampia coalizione che ci permetterebbe così di vincere alle primarie senza correre il "rischio" di andare al ballotaggio e consegnare così Roma ad altre forze politiche.

TUTTE LE INTERVISTE AI CANDIDATI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento