Elezioni Comunali 2013

Elezioni Comunali, Cozzoli: “No a Zingaretti, no ad Alemanno”

Il segretario romano dell'Udc Lazio: "Superati i nomi di Alemanno e Zingaretti nei rispettivi ruoli di candidati alla poltrona di cittadino"

Il segretario romano dell'Udc Lazio Ignazio Cozzoli, parla del ruolo del suo partito in vista delle elezioni comunali della capitale: “Accogliamo con estrema soddisfazione il clima di dibattito che si è aperto in questi giorni nel mondo politico romano, impegnato a riflettere alla nostra destra e alla nostra sinistra su ricette, candidature e filiere più o meno corte".


Continua Cozzoli in una nota: "Gli spunti di riflessione che provengono da tutti coloro che invocano, ognuno a modo proprio, una rottura degli schemi tradizionali per rilanciare Roma ci inducono a ritenere ineludibilmente superati i nomi di Alemanno e Zingaretti nei rispettivi ruoli di candidati alla poltrona di cittadino - aggiunge - Restiamo convinti che questo dibattito sia solo all'inizio e che il futuro governo cittadino non potrà vedere la luce senza i valori e gli uomini dell'Udc e dei moderati in genere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Comunali, Cozzoli: “No a Zingaretti, no ad Alemanno”

RomaToday è in caricamento