Comunali, ultimo confronto a SkyTg24 tra gaffes e fair play

Nessuno scontro, qualche frecciatina ma nessuna vera scintilla. Scivola via così il confronto così su SkyTg24, l'ultimo tra i quattro candidati favoriti

Nessuno scontro, qualche frecciatina ma nessuna vera scintilla. Scivola via così il confronto così su SkyTg24, l'ultimo tra i quattro candidati favoriti. Alemanno e Marino fianco a fianco mentre De Vito si è trovato come 'compagno' di studio Marchini. Tanti i temi toccati durante la diretta di più di un'ora negli studi televisivi: dal bilancio comunale a Equitalia, dai rifiuti alla mobilità, dall'Imu al lavoro fino alla domanda 'a chi intitolerebbero una via nella Capitale?'. De Vito, dopo aver passato la mano, risponde tirando fuori uno dei simboli della romanità Alberto Sordi dimenticando come esista già la Galleria Alberto Sordi ed anche una via. Marino sceglie Tiziano Terzani, per Alemanno ad una delle vittime dell'incidente nel porto di Genova mentre Marchini la intitolerebbe al 'cittadino romano'.

Il momento forse più interessante arriva quando arrivano le domande incrociate tra gli sfidanti. Marino chiede a De Vito come finanzierà il reddito di cittadinanza. Alemanno chiede a Marino come affronterà il tema Rom. De Vito incalza Marchini con la romanità chiedendogli dove seguirà la partita, mentre Marchini accenna alla domanda forse più pepata, quella sugli scandali rivolta al sindaco Alemanno. Nessuno però nel rispondere va in vera difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine gli appelli di voto finali: "Abbiamo retto botta con la crisi. Io sono l'unico che può garantire la legalità e la sicurezza" garantisce Alemanno, "Amo questa città moltissimo e credo che potrò fare molto bene il lavoro di sindaco" promette l'ex senatore Marino, "Noi siamo l'unico movimento libero che non ha partiti e combattiamo il consociativismo" assicura Marchini mentre De Vito annuncia che il M5S arriverà al ballottaggio al motto "l'onestà andrà di moda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento