Parioli e Aurelio, campagna elettorale all'insegna del no alle deiezioni canine

II e XIII Municipio affrontano la questione delle deiezioni canine per strada. Il minisindaco De Angelis promuove le paline con sacchetti lungo i marciapiedi. Il presidente Giannini crea una squadra di vigilanza

“Ne abbiamo le scarpe piene”, “Ogni lasciata è persa”. Sono i due slogan con cui il II e il XVIII Municipio lanciano le rispettive campagne contro il problema delle deiezioni canine per strada.

II MUNICIPIO: LE PALINE - Parte in Piazza Gentile da Fabriano l'operazione del II Municipio, con un gesto simbolico: la posa della palina. Il piano del minisindaco Sara De Angelis prevede l'installazione di paline con sacchetti. “Basteranno per tre mesi - spiega la De Angelis -, l'installazione è a carico dell'associazione 'Villa Bau'. Poi, se funziona, sarà il municipio a investire".

IL SINDACO - All'inaugurazione del progetto era presente anche Gianni Alemanno: “La zona del II municipio è contrassegnata da una profonda trasformazione”.

XVIII MUNICIPIO: VIGILANTI VOLONTARI - Una piazza e un simbolo anche per il XVIII Municipio. Domani mattina, in piazza di Villa Carpegna e proprio in occasione del 16° Decoro Day, la prima uscita della Guardia Rurale Ausiliaria per il controllo delle strade. Se il secondo municipio ha optato per le paline, il diciottesimo ha messo in campo una squadra mobilitata al controllo delle vie del quartiere.

L' ACCORDO CON LA GUARDIA RURALE AUSILIARIA - L'accordo, stretto dal Presidente Daniele Giannini con la Guardia Rurale Ausiliaria, prevede che i volontari dell'associazione, riconoscibili in divisa, vigilino sull'applicazione del regolamento comunale: ai cani verranno controllati, con apposito lettore, i chip impiantati nel collo per verificare l’iscrizione all’anagrafe canina; verrà inoltre verificato il possesso dei sacchetti per la raccolta degli escrementi. In casi estremi la Guardia Rurale sarà anche autorizzata ad elevare multe ai proprietari non in regola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

16° DECORO DAY - Domani i volontari della Guardia Rurale Ausiliaria, accompagneranno il Presidente e gli attivisti anti degrado dalle 10 alle 13 da piazza di Villa Carpegna a via Madonna del Riposo. L’impegno preso dalla Guardia Rurale Ausiliaria con il Municipio è inserito nel calendario delle normali attività della Onlus; pertanto l’iniziativa non ha costi per la pubblica amministrazione. Precisa Giannini: La campagna non ha scopo punitivo ma preventivo: cerchiamo di porre rimedio a una situazione che in alcune zone è diventata indecente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento