rotate-mobile
Elezioni Comunali 2013 Piazza Bologna

Blitz di 'Nessun sindaco' ai gazebo Pd e Pdl: tre attivisti denunciati

Manifestazione non autorizzata e violenza privata. Sono questi i reati contestati ai militanti che hanno protestato sabato scorso a Piazza Bologna

Manifestazione non autorizzata e violenza privata. Sono questi i reati contestati a tre militanti del Comitato elettorale 'Nessun sindaco' che sabato scorso hanno occupato simbolicamente i gazebo del Pd e del Pdl che si trovavano a piazza Bologna. I tre sono stati denunciati dalla Digos. La notizia è stata resa nota dal Comitato stesso con un comunicato e la notizia è stata contestata dalla polizia.

Scrivono dal Comitato 'Nessun sindaco': “Ieri mattina tre militanti del Comitato Elettorale 'Nessuno Sindaco' sono stati invitati a ritirare presso gli uffici della Digos la notifica della denuncia in seguito all'azione effettuata sabato scorso presso gli stand elettorali di PDL e Lista Civica Marino a Piazza Bologna”. Polemica sui reati contestati in particolare quello di violenza privata: “La vicenda assume dei toni paradossali come mostra il video da noi divulgato domenica scorsa, non c'è stata alcuna violenza (fisica o verbale)".

Solidarietà arriva da Luca Blasi, candidato sindaco di Repubblica Romana per Medici Sindaco: "Le denunce arrivate in queste ore nei confronti degli attivisti e delle attiviste della campagna "Vota Nessuno" sono vergognose e infami. Strano che oltre alle deliranti accuse di manifestazione non autorizzata e violenza privata non ci sia anche quella di "lesa maestà" nei confronti di Marino e Alemanno. Ormai il potere arrogante e prepotente di questi partiti non accetta più di essere contestato neanche se in forma pacifica e comunicativa. Appare chiaro, anche in questa occasione, come tra Alemanno e Marino non ci sia alcuna differenza di vedute su come trattare la contestazione pubblica e il conflitto sociale. Anche se le posizioni espresse dal Comitato  Elettorale Nessuno Sindaco sono strategicamente differenti da Repubblica Romana questo non elimina il rispetto per questa legittima posizione politica portata avanti da persone sempre in prima fila nelle lotte quotidiane".

Il comitato 'Nessun sindaco' occupa i gazebo pd e pdl a piazza Bologna

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di 'Nessun sindaco' ai gazebo Pd e Pdl: tre attivisti denunciati

RomaToday è in caricamento