rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Elezioni Comunali 2013

Comunali, Action sostiene Marino: "Evitare un altro schiaffo del Movimento 5 stelle"

Il consigliere comunale di Roma In Action, Andrea Alzetta, annuncia la decisione del movimento per il diritto all'abitare per le prossime elezioni comunali: "Definire un campo unico della sinistra"

A sostegno di Ignazio Marino candidato sindaco alle primarie della coalizione Roma Bene Comune scende in campo anche una parte dei 'movimenti' romani. Action, insieme a realtà che lavorano nel settore del sociale, dal Cnca, il coordinamento delle comunità di accoglienza, all'associazione Antropos hanno “sottoscritto la carta d'intenti della coalizione” si legge in un comunicato del consigliere comunale di Roma In Action, Andrea Alzetta.

“Sosteniamo con convinzione la candidatura di Marino perché dopo lo schiaffo inferto dal Movimento 5 Stelle di Grillo ai partiti della sinistra alle ultime elezioni nazionali, l'unica possibilità perché Roma cambi davvero è quello di intraprendere un percorso, anche di tempi lunghi, che porti alla definizione di un unico campo della sinistra” spiega a Romatoday Andrea Alzetta. L'obiettivo è quello di “aprire le porte alla partecipazione deliberante e non solo consultiva” e “capovolgere le priorità dell'agenda politica cittadina che al posto del patto di stabilità, del fiscal compact e della spending review metta al centro una nuova idea di welfare e la democrazia dei beni comuni” spiega Alzetta in seguito all'incontro con il senatore del Pd.

Action appoggia Marino, quindi, anche se una parte di realtà sociali molto vicine allo stesso movimento ha preso da tempo la strada 'indipendente' del sostegno a Sandro Medici, presidente del X Municipio. “Ho un grande rispetto per Medici che per me è come un fratello ma il campo a cui si riferisce è ormai quello occupato da Grillo. Credo che la vera alternativa sia costruire una relazione, anche conflittuale, con il centrosinistra” spiega Alzetta che non parla però di spaccatura: “Questo non pregiudica l'agenda sociale condivisa come la battaglia per il diritto all'abitare”.

Come Andrea Alzetta scenderà in campo a fianco di Marino è ancora da definire. Si pensa a una candidatura dentro Sel, che in campo ha già Luigi Nieri, che da candidato alle primarie si è ritirato per sostenere Marino, il consigliere comunale Gemma Azuni, ancora in corsa alle primarie di domenica prossima, e l'ex consigliere provinciale Gianluca Peciola che ha presentato la sua candidatura a consigliere comunale la scorsa settimana all'ex Fiera di Roma all'Eur.

A questo percorso, si penserà dopo le primarie. Per il 16 aprile è in programma un'assemblea pubblica alle ore 16 e 30 nella sala Congressi in Via dei Frentani 4. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Action sostiene Marino: "Evitare un altro schiaffo del Movimento 5 stelle"

RomaToday è in caricamento