menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dal profilo Facebook del Comune di Colleferro

Foto dal profilo Facebook del Comune di Colleferro

Colleferro, il Comune in lutto per l'omicidio di Willy Monteiro va al voto: cinque i candidati sindaco

Il centro urbano della valle del Sacco si prepara al voto del 20 e 21 settembre per rinnovare sindaco e Consiglio comunale. È corsa a cinque

Colleferro si prepara al voto. I cittadini del più importante centro urbano della Valle del Sacco (21.574 abitanti), di recente scosso dal brutale omicidio del giovane Willy Monteiro, andranno a votare per rinnovare sindaco e consiglio comunale il 20 e 21 settembre, insieme ad altri 33 comuni del Lazio e in concomitanza con il voto per il referendum sul taglio dei parlamentari. Sono cinque i candidati alla carica di primo cittadino e tredici le liste a loro sostegno. Vediamo uno per uno i nomi in corsa. 

Pierluigi Sanna

Favorito nella competizione Pierluigi Sanna, classe '88, va a caccia del bis. Sindaco uscente in carica dal 2015, venne eletto vincendo al ballottaggio con il 42.7% dei voti sul candidato di centrodestra Silvano Moffa, ad appena 26 anni. È sostenuto dal Partito democratico e da altre quattro liste civiche: Ripartiamo per Colleferro, Insieme per i Cittadini, Il Castello - le stesse di cinque anni fa - più La Città, lista collegata a Emanuele Girolami, consigliere comunale uscente. 

Rocco Sofi

Il centrodestra non è riuscito a trovare la quadra sul nome del candidato. E allora per Lega e Fratelli d'Italia, ma non per Forza Italia, corre Rocco Sofi, avvocato originario di Termoli, sostenuto in tutto da tre liste, una civica. Alle spalle ha già un'esperienza come consigliere comunale. Si dimise però nel 2014 con altri consiglieri e tutte le opposizioni, in aperto scontro con la sua stessa maggioranza, facendo cadere il sindaco. Si ricandidò nel 2015 con la lista centrista a sostegno di Emanuele Girolami, senza essere eletto. 

Mario Cacciotti

Veterano, si può dire, della politica locale, Mario Caciotti è stato sindaco di Colleferro dal 2006 al 2014 e ancora prima, a partire dai primi anni '90, ha ricoperto incarichi di assessore, vicesindaco e presidente del Consiglio comunale. E' sostenuto da tre liste: Forza Italia e due civiche. Negli ultimi cinque anni ha ricoperto anche l'incarico di vicepresidente del Consiglio Metropolitano di Roma Capitale.

Daniele Capuano

Già candidato nel 2015 per il M5S Daniele Capuano si presenta come candidato sindaco, con l'obiettivo almeno di superare il risultato raggiunto del suo predecessore Aldo Barbona che nel 2015 arrivò al 7,86%. A suo sostegno solo la lista del Movimento Cinque Stelle. 

Valerio Giuffrè

Quinto e ultimo candidato Valerio Giuffrè, medico e pittore, fondatore della lista civica Movimento Democrazia Sociale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento