Amministrative 2019: 32 comuni scelgono il nuovo Sindaco, il punto in provincia di Roma

Tra i 32 comuni chiamati al voto il prossimo 26 maggio, sei contano più di 15mila abitanti

Sono 32 i comuni che il 26 maggio prossimo dovranno rinnovare gli organi di governo nella regione Lazio. Gli elettori chiamati a esercitare il loro diritto di voto sono circa 335mila. Tra i Comuni coinvolti, 6 hanno un numero di abitanti superiore ai 15 mila e potrebbero avere un secondo turno con il ballottaggio previsto per la data del 9 giugno. Tra i principali Tivoli, Monterotondo, Nettuno, Ciampino, Civitavecchia e Palestrina. 

Elezioni comunali a Civitavecchia

A concorrere per la poltrona di primo cittadino ci sono sei aspiranti sindaco. Per il Movimento cinque stelle corre Daniela Lucernini, attuale vicesindaco della città. Il centrodestra prova a vincere presentando una coalizione di sei liste e propone come candidato Ernesto Tedesco che già negli anni passati ha ricoperto il ruolo di vicesindaco. Cinque invece le liste che appoggiano il democratico Carlo Tarantino. A sinistra corre Rifondazione, PCI e Civitavecchia Popolare. 

Elezioni comunali a Tivoli

Scendono in campo cinque candidati per la corsa alla poltrona di primo cittadino nel comune di Tivoli. Giuseppe Proietti, sindaco uscente, che abbraccia una coalizione di 12 liste. Per il centrosinistra ci prova Giovanni Mantovani e per il centrodestra Vincenzo Tropiano della Lega. Le quote rosa sono per il Movimento Cinque Stelle con Rosa Saltarelli e per Potere al Popolo con Rosa Canitano. Non partecipa alle elezioni, per la prima volta, il candidato sindaco di Forza Italia. 

Elezioni comunali a Monterotondo

A Monterotondo otto liste a supporto della candidatura di Riccardo Varone, attuale assessore alla cultura nelle fila del PD. Simone di Ventura, candidato del centrodestra, schiera sette liste. Alberto Pagliuca è invece il candidato del Movimento Cinque Stelle, Mauro Iacchetti per Rifondazione Comunista e Stefano Cirone per Potere al Popolo. 

Elezioni comunali a Nettuno

Dopo la “caduta” dell’amministrazione comunale targata movimento cinque stelle nel comune del litorale laziale nel maggio dello scorso anno, i cittadini tornano al voto. Corrono per la carica di sindaco Alessandro Coppola per il centrodestra, Daniele Mancini sostenuto da liste civiche, Mario Eufemi con Casa Pound, Waldemaro Marchiafava per il centrosinistra e Mauro Rizzo sostenuto dal M5s. Unica donna in competizione è Enrica Vasari con due liste a supporto.

Elezioni comunali a Ciampino

Sono sette i candidati sindaco per la città di Ciampino: Daniela Ballico per il centrodestra supportata da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Giorgio Balzoni corre con il centrosinistra supportato da cinque liste. Una candidatura civica quella di Gabriella Sisti, Marco Bertolucci (M5s) e Carmen Pizzirusso con Casa Pound. Infine due candidati civici Dario Rose e Beatrice Parigi. 

Elezioni comunali a Palestrina

Cinque i candidati sindaco nel comune di Palestrina. Corre per il centrosinistra e per una parte del PD Manuel Magliocchetti, sua diretta avversaria Lorella Federici che abbraccia liste di centrosinistra e centrodestra. Mario Moretti sostenuto dalla Lega, Cristina Polucci con +Europa e Federico Rosicarelli con una lista civica. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento