Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Elezioni comunali provincia di Roma, sette su dieci al ballottaggio

Se a Marino, Palestrina e Monterotondo il primo cittadino è stato eletto al primo turno, da Civitavecchia a Tivoli sono sette i comuni che torneranno alle urne

Sono sette i comuni della provincia di Roma che a giugno dovranno tornare al voto per eleggere il proprio sindaco. Da Civitavecchia a Tivoli passando per Guidonia Montecelio, Fonte Nuova, Frascati e Ciampino si andrà al ballottaggio. E alcune sfide si preannunciano accese: se nella Città dell'Aria il duello sarà tra il sindaco uscente di centrodestra Eligio Rubeis e quello di centrosinistra Domenico De Vincenzi nella portuale Civitavecchia la sfida è tra l'ex sindaco democratico Pietro Tidei e il pentastellato Antonio Cozzolino mentre a Tivoli tra Manuela Chioccia, sostenuta da una coalizione di centrosinistra, e Giuseppe Proietti sostenuto da una serie di liste civiche. Vittoria schiacciante del centrodestra invece a Marino dove Fabio Silvagni con il 54,11 per cento dei voti sacca di trenta punti lo sfidante democratico Ciamberlano Emanuele.

CIAMPINO – E' sfida tra centrodestra e centrosinistra a Ciampino. Al ballottaggio andranno Giovanni Terzulli (centrosinistra) che con il suo 43,82% dei voti stacca di venti punti lo sfidante di centrodestra Mauro Testa. Al terzo posto il Movimento cinque stelle che, con il suo candidato Marco Bartolucci, ha ottenuto più del 15%.

CIVITAVECCHIA – A sfidare il più volte sindaco di Civitavecchia, nonché deputato democratico, Pietro Tidei, sarà un candidato pentastellato, Antonio Cozzolino. Il distacco è di circa otto punti con il primo che ha ottenuto il 26,62% e circa 2500 voti in più rispetto al secondo che si è fermato a quota 18,33% con 5653 voti. Stacca di poco rispetto al candidato del Movimento cinque stelle quello sostenuto da Ncd e Fdi Massimiliano Grasso che ha collezionato il 18,19% dei voti, solo una cinquantina in meno di Cozzolino.

FONTE NUOVABallottaggio anche a Fonte Nuova dove si contenderanno la carica di primo cittadino il candidato di centrosinistra Fabio Cannella, al 36,56% , e il candidato forzista Claudio Floridi che ha raggiunto il 30,85%.

FRASCATI – Sfida interna al centrosinistra a Frascati dove il candidato sostenuto da Sinistra ecologia e libertà e una serie di liste civiche Roberto Mastrosanti (27,38% dei voti) sfiderà il candidato democratico Alessandro Spalletta che lo stacca di poco il primo (26,62%). Fermo all'11,44% il candidato di Nac e Fdi Adotti Alessandro. Percentuale simile, 11,10% per il Movimento cinque stelle.

GUIDONIA MONTECELIO – Non riconfermato al primo turno, il sindaco uscente di Guidonia Montecelio Eligio Rubeis, sostenuto da una coalizione di centrodestra, con il suo 43,30% dei voti dovrà sfidare Domenico De Vincenzis, l'aspirante sindaco di centrosinistra, che invece ha collezionato il 36,25%. A staccarli circa 3100 voti. Terzo posto invece al candidato del Movimento cinque stelle, Sebastiano Cubeddu.

MARINOVittoria schiacciante invece per il candidato di Forza Italia a Marino, e sostenuto da una lunga serie di liste civiche, Silvagni Fabio che con oltre 12 mila voti ha superato il 55% dei voti. Al secondo posto, con un distacco di oltre trenta punti, il candidato del Partito democratico Emanuele Ciamberlano (14,80%). Non molto distante il candidato del Movimento cinque stelle Carlo Colizza che ha ottenuto il 12,97%.

ECCO TUTTI I RISULTATI DELLA PROVINCIA DI ROMA

TIVOLI – E' braccio di ferro a Tivoli tra la democratica Manuela Chioccia, sostenuta da una coalizione di centrosinistra, e il 'candidato civico', il professore Giuseppe Proietti. In testa la prima con il 37,28% dei voti mentre il secondo si ferma a 24,57%. Centrodestra al terzo posto con la forzista Laura Cartaginese (16,39%) e quarto al Carlo Caldironi del Movimento cinque stelle (10,17%).

MONTEROTONDO – Ottiene nuovamente la fiducia dei cittadini di Monterotondo invece il sindaco uscente Mauro Alessandri che con il 51,82% dei voti viene riconfermato primo cittadino. Il Movimento cinque stelle, la cui candidata è Ilaria Calabrese, invece si guadagna il posto di seconda forza politica della cittadina a nord di Roma con il 18,80%. Segue con il circa il 7% die voti Antonio Terenzi sostenuto da Ncd e Fdi che però non conquistano nemmeno un posto in consiglio comunale.

PALESTRINAPromosso a pieni voti anche il sindaco uscente di Palestrina Rodolfo De Angelis  che con la sua coalizione ha ottenuto il 57,01% dei voti. Nella coalizione del sindaco democratico anche L'unione di centro e il Nuovo centro destra (7,86%). Lo segue con un notevole distacco Ludovico Rosciarelli, sostenuto da una lista civica e dai Verdi, che hano ottenuto il 17,41%. Senza seggi in Consiglio né Fratelli d'Italia né il Movimento cinque stelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali provincia di Roma, sette su dieci al ballottaggio

RomaToday è in caricamento