rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Donna investita dal marito a Torre Maura: “Puntare sulla prevenzione della violenza"

Benedettelli-Pellegrino (Fdi-An): "Convenzione Istanbul strumento efficace”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

«Auguriamo una pronta guarigione alla donna investita ieri dal marito a Torre Maura e che fortunatamente ha subito "solo" delle ferite al bacino. L'indole violenta dell'uomo era già conosciuta, auspichiamo pertanto che questa sua recidività venga considerata e punita come aggravante. La violenza coniugale rappresenta una delle violazioni dei diritti umani più diffusa e per questo c'è un estremo bisogno di pene certe, tempestive e commisurate, oltre che di incentivare concretamente centri antiviolenza e programmi di prevenzione. Oggi paghiamo un lungo percorso di sfaldamento del concetto di responsabilità nei rapporti umani e familiari, bisogna ripartire da quelli che sono i valori e i diritti di tutti per ricostruire una società fondata sul concetto di equilibrio, dignità e doveri».

Lo dichiara Cinzia Pellegrino, referente per Roma Capitale del Dipartimento di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale dedicato alla tutela delle Vittime di violenza.

Sulla vicenda è intervenuta anche Barbara Benedettelli, responsabile nazionale del Dipartimento: «Oggi entra finalmente in vigore la Convenzione di Istanbul, non ci sono più scuse o vacatio legis che tengano, le donne vanno protette prima che accada l'irreparabile. L'uomo che ieri a Roma ha investito ripetutamente la moglie, dalla quale si sta separando, aveva già dato segni violenza e per questo ci aspettiamo l'arresto immediato e auspichiamo venga garantita l'incolumità e tutta l'assistenza psicologica del caso alla donna. Proprio in questo senso la Convenzione predispone un quadro completo di norme incentrato sulla prevenzione, sulla protezione delle vittime e sul perseguimento dei trasgressori. Per questo - conclude Benedettelli - riteniamo che rappresenti uno strumento di contrasto estremamente efficace».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna investita dal marito a Torre Maura: “Puntare sulla prevenzione della violenza"

RomaToday è in caricamento