Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Discariche, Maruccio (Idv): "Restano molti interrogativi"

Il capogruppo e segretario regionale dell'Italia dei Valori, Vincenzo Maruccio, commenta la scelta di aprire due discariche a Riano e Corcolle

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

vincenzo-maruccio_1_original-2"Queste continue polemiche e ripicche stanno offuscando il merito della questione rifiuti della nostra regione. Restano inevasi interrogativi che, in primo luogo i cittadini che in questi giorni a Riano stanno civilmente e democraticamente protestando, si pongono, e noi con loro. Desidereremmo capire per esempio quale tipo di rifiuti verranno conferiti nella nuova discarica di Riano, ovvero se ospiterà lo stesso tal quale che oggi si conferisce a Malagrotta o se saranno rifiuti trattati". Lo dichiara in una nota il capogruppo e segretario regionale dell'Italia dei Valori, Vincenzo Maruccio.
 
"Nel secondo caso, occorrerà realizzare anche gli impianti di trattamento meccanico e biologico, che evidentemente oggi non sono sufficienti, se a Malagrotta si conferisce il tal quale. Oltre a questi serviranno nuovi impianti per la chiusura del ciclo. E tutto questo in tre anni, cioè il periodo di apertura della discarica provvisoria di Riano. Ma ad oggi nessuno ci ha confermato la volontà di costruire questi impianti né tanto meno la loro localizzazione. Infine - conclude Maruccio - se la scelta definitiva di Riano Quadro Alto è confermata, perché per prima cosa non si procede agli espropri dei terreni in modo da rendere la nuova discarica completamente pubblica?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discariche, Maruccio (Idv): "Restano molti interrogativi"

RomaToday è in caricamento