Politica

Rifiuti, Idv Lazio: "Pecoraro congeli la scelta di nuove discariche"

Il capogruppo e la consigliera Idv del Lazio, Vincenzo Maruccio e Giulia Rodano, chiedono al commissario Pecoraro di "congelare la scelta di nuove discariche"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Dopo quelle sul Piano casa, il Mibac impone alla Regione ulteriori prescrizioni a tutela del patrimonio del Lazio: del resto i ministri dei beni culturali cambiano ma la giunta regionale è sempre la stessa, quella dei tagli e delle violazioni sui beni culturali, e inevitabilmente i contrasti continuano". Ad affermarlo il capogruppo e la consigliera Idv del Lazio Vincenzo Maruccio e Giulia Rodano. "Difficile dare torto al rilievo del ministero su Corcolle - spiegano -. La discarica sorgerebbe in area posta sotto vincoli archeologici e, aggiungiamo noi, non idonea dal punto di vista idrogeologico. Difficile - continuano Maruccio e Rodano - anche derubricare a ingerenza politica il richiamo del ministero. Il problema esiste e richiede la massima attenzione. Innanzitutto chiediamo al prefetto e commissario Pecoraro di congelare la scelta delle nuove discariche, a partire da Corcolle. Infine chiediamo alla presidente Polverini di ripensare completamente la gestione del ciclo dei rifiuti della nostra regione - concludono - a partire dall'avvio di un serio circuito di raccolta differenziata fino alla eventuale individuazione di nuove discariche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Idv Lazio: "Pecoraro congeli la scelta di nuove discariche"

RomaToday è in caricamento