Politica

Ama, sei dipendenti all’Autogrill durante l'orario di lavoro: partono i provvedimenti disciplinari

L'azienda ha comunicato di aver avviato accertamenti anche su altri dipendenti

Non sono passati inosservati i sei operatori dell’Ama che, in orario di lavoro, se ne sono andati all’Autogrill. Sono stati infatti ripresi e fotografati, nell’area di servizio Casilina del Grande Raccordo Anulare.

Avviati provvedimenti disciplinari

L’azienda municipalizzata ai rifiuti, preso atto della situazione, ha così deciso di avviare dei procedimenti a carico dei propri dipendenti. La Direzione Risorse umane di Ama ha infatti reso noto che le saranno i sei operatori dovranno subire un trattamento disciplinare per condotte non conformi ai doveri e obblighi, al codice etico e di comportamento del personale.

Altri accertamenti in corso

“Sono inoltre tuttora in corso ulteriori verifiche anche su altre posizioni e accertamenti per comportamenti simili a carico di altri addetti” ha fatto sapere l’azienda diretta da Antonio Zaghis. Il messaggio che l’AMA lascia trapelare è che, condotte come quella documentata all’Autogrill del Raccordo Anulare, non saranno più tollerate.

I danni d'immagine

“La Municipalizzata capitolina per l’Ambiente - ha inoltre reso noto l’azienda - assicura a tutti i cittadini che proseguirà nell’opera di vigilanza e controllo per contrastare eventuali comportamenti scorretti e lesivi della propria immagine”. Anche perchè non danneggiano solo l'Ama Spa, ma anche  la stragrande maggioranza di dipendenti che operano ogni giorno con dedizione e correttezza”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ama, sei dipendenti all’Autogrill durante l'orario di lavoro: partono i provvedimenti disciplinari

RomaToday è in caricamento