menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politiche abitative e Patrimonio senza direttore da oltre un mese: scatta l'interrogazione a Raggi

Il documento è stato presentato da Andrea De Priamo di Fdi: "Vogliamo sapere chi svolge attualmente la funzione e se gli atti rispettano la normativa"

La posizione del direttore del dipartimento Patrimonio e Politiche abitative del Comune di Roma è vacante dal 9 febbraio. Da Fdi arriva un'interrogazione alla sindaca Virginia Raggi e alla sua Giunta. Il documento, firmato dal consigliere Andrea De Priamo, punta a sapere "chi svolga attualmente la funzione"; se gli atti adottati da quella data "siano stati compiuti nel rispetto della normativa" e infine se "non si ritenga opportuno procedere urgentemente alla nomina di un direttore" la cui mancanza "può determinare disagi e disservizi in un settore cruciale dell'amministrazione".

L'assenza di un direttore del dipartimento Patrimonio e Politiche abitative era stata raccontata da Romatoday all'inizio di marzo, quando è stata pubblicata la sentenza con la quale il Tar del Lazio ha annullato la determinazione dirigenziale e l'avviso pubblico finalizzati a raccogliere candidature esterne per ricoprire l'incarico. Motivazione: il Campidoglio avrebbe prima dovuto cercare tra i propri dipedenti. In ogni caso, tra le quindici candidature presentate, nessuna è stata ritenuta idonea e il 9 novembre la sindaca Raggi ha firmato un'ordinanza con la quale ha nominato direttore ad interim dell’intero dipartimento Gaetano Pepe. L’assegnazione temporanea sarebbe dovuta durare tre mesi, fino al 9 febbraio. 

Il dipartimento Patrimonio e Politiche abitative è senza vertice da un mese

Come ricostruisce l'interrogazione, Pepe è arrivato nel giugno del 2019 al Comune di Roma da quello di Civitavecchia all'interno di una procedura di mobilità volontaria esterna avviata dal dipartimento Risorse umane nel novembre del 2018. Incarico assegnato: direzione Gestione patrimonio. Poi a novembre 2019, dopo le dimissioni anticipate dell'ex direttrice Valeria Minniti, viene conferito incarico ad interim di direttore dell'intero dipartimento. Questo incarico, però, è scaduto il 9 febbraio.

"Ad oggi non si ha notizia della nomina, da parte della sindaca, di un direttore ad interim del dipartimento Patrimonio e Politiche abitative, la cui posizione risulta vacante". Così ieri è scattata l'interrogazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento