rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Politica

Ama: si dimette Solidoro, il manager scelto dal Movimento Cinque Stelle

Era salito al vertice dell'azienda a inizio agosto, scelto dalla Casaleggio e Marcello Minenna

Alessandro Solidoro, neo presidente di Ama si è dimesso. Il manager milanese, scelto ad inizio mese per guidare la municipalizzata dei rfiuti, ha rassegnato le dimissioni nel pomeriggio, aprendo una vera e propria crisi in seno al Movimento. 

L'addio dell'ormai ex capo dell'azienda municipale dell'ambiente è legato all'addio dell'ormai ex assessore al Bilancio di Roma Capitale, Marcello Minenna che aveva anche la delega alle partecipate. E' stato lui stesso a sceglierlo, insieme con la Casaleggio. Il segnale sembra essere quello di un ritiro in massa delle truppe della Casaleggio associati da Roma. 

Così una nota dell'azienda: "Ama spa comunica che l'amministratore unico Alessandro Solidoro ha rassegnato le proprie dimissioni poichè, a seguito delle dimissioni dell'assessore al Bilancio, dottor Marcello Minenna, ha ritenuto venute meno le condizioni per l'incarico affidatogli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ama: si dimette Solidoro, il manager scelto dal Movimento Cinque Stelle

RomaToday è in caricamento