Mercoledì, 29 Settembre 2021
Politica

Mentre inaugura la metro C Improta conferma: "Mi dimetto"

Le dimissioni erano già state annunciate lo scorso 22 giugno ma in data da destinarsi. Nei giorni seguenti, dopo un lungo incontro con Marino, il sindaco aveva lasciato intendere che la partita si era riaperta

"Assolutamente si". Non bastano i flash dei fotografi, le strette di mano e il taglio del nastro della metro C a far cambiare idea all'assessore alla Mobilità Guido Improta. Proprio nel corso dell'inaugurazione, a quanti gli chiedevano conferma in merito alla decisione di lasciare la squadra del sindaco Ignazio Marino, Improta ha sgomberato il campo a ogni dubbio: "Le mie dimissioni sono confermate".
   
Una decisione già praticamente ufficializzata lo scorso 22 giugno quando il titolare dei Trasporti aveva confermato la sua volontà di andarsene senza però dare una data: "Si sapeva dall'inzio che il mio incarico era a tempo". 

All'annuncio, il primo cittadino aveva provato a mettere rimedio incontrando l'assessore il giorno seguente: "Abbiamo avuto un incontro costruttivo come sempre e parlato delle questioni sul tavolo" aveva confermato Marino dal palco della festa di Sel a Garbatella lasciando esplicitamente intendere che la scelta di Improta era tutt'altro che presa.

Del resto lo stesso Improta, al termine dell'incontro, aveva affermato: "Andiamo avanti, abbiamo da concludere un pezzo di lavoro importante e poi si vedrà. Non bisogna buttare il bambino con l'acqua sporca" aveva risposto a chi gli chiedeva se avesse cambiato idea. Oggi però la conferma, almeno a parole, definitiva. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mentre inaugura la metro C Improta conferma: "Mi dimetto"

RomaToday è in caricamento