Elezioni 2018, Di Battista sbaglia seggio: il cambio residenza non risulta nella scheda elettorale

Scheda senza talloncino con la nuova residenza

Fuoriprogramma per Alessandro di Battista. Il noto attivista del Movimento Cinque Stelle, recatosi alle urne intorno alle 11, ha dovuto attendere più di un'ora per votare. E non perchè ha incontrato una di quelle file che, nella mattinata, si sono fatte registrare davanti alle urne. Sorprendentemente infatti, il suo nome non era inserito nelle liste elettorali del seggio di via Giuseppe Taverna.

Il talloncino mai inviato

L'errore è stato motivato con un cambio di residenza che, sulla scheda elettorale, non era comunicato. "Doveva esserci un tagliandino che però a me non è arrivato" ha commentato ai giornalisti che lo attendevano fuori dal seggio. Qualcuno ha provato anche a sottolineare che allora, la responsabilità è della sindaca Raggi. "Non diciamo queste cose" ha risposto l'ex parlamentare pentastellato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello al voto

Raggiunto il seggio 2362, in via Vallombrosa, Di Battista ha potuto finalmente esercitare il suo diritto.  "Mi raccomando andate a votare – ha poi commentato su facebook –  Chi non vota in realtà vota, vota quelli che l'hanno spinto a non votare. Coraggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento