Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Alemanno: “Nuove sanzioni per chi sporca”

Il sindaco ha annunciato per mercoledì l'inizio della grande campagna per il decoro e contro il degrado della città eterna. Intanto si pensa a spazi ad hoc per i writer

Già ad inizio anno il sindaco Alemanno aveva annunciato: “Il 2010 sarà l'anno del decoro e della lotta al degrado”. Il primo cittadino prova ora a passare dalle parole ai fatti ed oggi ha annunciato nuove sanzioni per chi sporca la città.

I provvedimenti saranno annunciati mercoledì. Oggi a margine della visita all'oratorio dei Salesiani “Pio XI”, il sindaco ha infatti annunciato: “Mercoledì lanceremo la grande campagna per la lotta al degrado, per garantire la pulizia di Roma. Dobbiamo fare un grande sforzo collettivo".

Tra i provvedimenti c'è la volontà di  “dare alcuni spazi ai writers più bravi". Quest'idea è frutto di una possibile futura adesione di Roma al protocollo del ministero della Gioventù, secondo il quale, a fronte della lotta contro chi sporca i muri, è necessario prevedere spazi dove i writers più bravi possano esprimersi con questa forma d'arte.

Degrado e sporcizia nella tua zona? Fotografa e manda a romatoday@citynews.it



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno: “Nuove sanzioni per chi sporca”

RomaToday è in caricamento