rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022

Vaccini obbligatori per iscrizione a nido e materna, il parere dei romani

Ecco come la pensano i genitori dell'Istituto comprensivo di piazza De Cupis a Tor Sapienza

Il “decreto vaccini” è ormai realtà. Approvato lo scorso 19 maggio dal Consiglio dei ministri, rende obbligatorie dodici vaccinazioni per l’iscrizione al sistema scolastico zero-sei anni, quindi asili nido e materne. Per le classi successive i genitori dovranno presentare ogni anno il certificato vaccinale, il rischio è di ricevere sanzioni fino a 7 mila e 500 euro, oltre la segnalazione al Tribunale dei Minori per la sospensione della potestà genitoriale.

Siamo andati fuori dall'Istituto comprensivo di piazza de Cupis, a Tor Sapienza, per capire come la pensano i romani su questa nuova disposizione.

Video popolari

Vaccini obbligatori per iscrizione a nido e materna, il parere dei romani

RomaToday è in caricamento