rotate-mobile
Politica

Ama, il curriculum migliore è di Daniele Fortini: è lui il nuovo superpresidente

Marino: "Scelto per il rilancio dell'azienda. Chiari i nostri capisaldi: No ai termovalorizzatori, differenziata al 65% entro il 2015 e biodigestori anaerobici"

Profilo basso. Così, quasi in silenzio e senza i clamori che avevano accompagnato la nomina di Ivan Strozzi, il Campidoglio ha annunciato il nuovo superpresidente dell'Ama. Si tratta di Daniele Fortini Presidente di Federambiente e attuale AD di ASIA, Azienda Servizi Igiene Ambiente Napoli. Come Strozzi, Fortini sarà ricoprirà i ruoli sia di amministratore delegato che presidente. Ad affiancarlo, per completare il cda Rita Caldarozzi e Carolina Cirillo.

Nessuna conferenza stampa per l'annuncio. Solo una nota in cui il sindaco e l'assessore spiegano la propria strategia: "I capisaldi della nostra strategia sono chiari: no alla costruzione di termovalorizzatori, innalzamento della raccolta differenziata in città al 65% entro il 2015,  realizzazione ed avvio di impianti biodigestori anaerobici".

"Con la chiusura di Malagrotta", continuano Marino&Marino, "realizzata dopo oltre 30 anni e nonostante le perplessità di quanti pensavano di continuare a gestire i rifiuti a Roma riempendo una discarica finita nelle cronache giudiziarie, ora la priorità del Sindaco - e di tutta l’amministrazione comunale - è  esercitare un forte ruolo di indirizzo pubblico nella gestione del ciclo dei rifiuti. Questa amministrazione, infatti, intende tutelare innanzitutto l’interesse collettivo, quindi sottolineiamo ancora una volta come a monopoli privati non se ne potranno sostituire altri della stessa natura nella gestione dei rifiuti.

Il sindaco ha voluto rivolgere un ringraziamento al sindaco e al vicesindaco di Napoli, rispettivamente Luigi de Magistris e Tommaso Sodano "per la loro disponibilità che ha reso possibile l’arrivo nella Capitale di Daniele Fortini”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ama, il curriculum migliore è di Daniele Fortini: è lui il nuovo superpresidente

RomaToday è in caricamento