Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

 Da Giunta Polverini via libera ai fondi per il Terminillo

20 milioni di euro per il rilancio impianti sciistici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Giunta Polverini ha approvato la delibera per il riparto dei 20 milioni di euro destinati dalla Regione Lazio al rilancio degli impianti sciistici del comprensorio del Monte Terminillo.
Il provvedimento recepisce il Protocollo d’intesa tra la Regione Lazio, la Provincia di Rieti e i comuni di Rieti, Leonessa, Micigliano, Cittareale e Cantalice.

“Questa amministrazione da subito ha dimostrato grande attenzione al rilancio del comprensorio del Terminillo – dichiara la presidente Renata Polverini – la montagna rappresenta una risorsa importante, in passato non sufficientemente valorizzata, ai fini dello sviluppo turistico ed economico del Lazio. Dopo aver assegnato 20 milioni di euro per la valorizzazione delle attività del Terminillo con la delibera di oggi si procede alla ripartizione dei fondi”.

“Si tratta di un intervento atteso da tempo – aggiunge l’assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti, Luca Malcotti -. Servirà a rilanciare, finalmente, il Terminillo come montagna di Roma rendendola una stazione sciistica adeguata. Questi investimenti - conclude Malcotti - produrranno effetti importanti in termini turistici ed economici per il territorio reatino”.

Nel dettaglio, la delibera ripartisce i fondi nel triennio 2012-2014 nel seguente modo: circa 2milioni e 300mila euro al Comune di Rieti, 6 milioni e 437mila euro rispettivamente ai Comuni di Leonessa e Micigliano, oltre 3 milioni e 200mila al comune di Cantalice, 1 milione 380mila al comune di Cittareale, infine 230mila euro a favore della provincia di Rieti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

 Da Giunta Polverini via libera ai fondi per il Terminillo

RomaToday è in caricamento