Politica

Crollo al Pincio, Montino: "Roma crolla sotto i colpi di Alemanno"

"La Regione Lazio intervenga per il restauro del muro"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

 “Roma crolla sotto i colpi di un’amministrazione che non si preoccupa di intervenire per la messa in sicurezza e la valorizzazione della sua storia. Un muro dell’800 sarebbe un patrimonio inestimabile per qualsiasi città d’Europa e del mondo, una meraviglia da curare e valorizzare.  Ma Alemanno e buona parte del centrodestra possono tranquillamente affermare che il crollo di una decina di metri del muro del Valadier non è cosa grave, perché, tanto, riguarda solo un rivestimento esterno.  Come a dire, molto rumore per nulla. Roma non merita tanta incomprensione delle sue bellezze che evidentemente vengono considerate dal sindaco alla stregua di inutile ciarpame. Se, come sostiene Alemanno, non ci sono deroghe al patto di stabilità, intervenga l’assessorato alla cultura della regione Lazio stanziando i fondi necessari a mettere in sicurezza il muro del complesso del Pincio. Si può fare in tempi rapidi e in via straordinaria, senza perdere tempo in lunghe e inutili discussioni. Non per aiutare Alemanno, ma per evitare che Roma cada a pezzi”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo Pd in Regione Lazio Esterino Montino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo al Pincio, Montino: "Roma crolla sotto i colpi di Alemanno"

RomaToday è in caricamento