Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Corteo Alcoa, Ugl: "Poliziotti come manichini crash test"

"La Polizia non può essere considerata una sorta di antistress da parte di chi ha il compito di risolvere i problemi"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Ci risiamo! Ancora una volta, i problemi di migliaia di lavoratori disperati per la perdita del posto di lavoro, vengono scaricati sui poliziotti.  

In prima linea, sempre le forze dell’ordine ad affrontare la rabbia dei lavoratori licenziati, a spiegare loro cosa è successo e perché !!!  

Ma non dovrebbero esserci i politici,  quegli stessi politici che molto spesso, guarda caso, sembrano dimenticarsi anche delle difficili condizioni lavorative di chi li difende ???

Come abbiamo avuto modo di dire in passato, questi per noi sono COLPI DI STATO, perché i colpi subiti dai nostri colleghi in realtà vengono da chi, nello Stato, invece di occuparsi dei problemi dei lavoratori, li costringe a “scontrarsi” con persone disperate e, di fatto, a supplire alle carenze della politica che non riesce a risolvere gravi questioni sociali.  

La Polizia non può essere considerata una  sorta di antistress da parte di chi ha il compito istituzionale di affrontare e risolvere i problemi sociali.  

L'UGL Polizia di Stato dice basta ai "colpi di stato
".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo Alcoa, Ugl: "Poliziotti come manichini crash test"

RomaToday è in caricamento