Politica

Cortei, Catarci: "Non si nascondano ragioni di chi protesta dietro ai problemi di traffico"

Secondo il presidente del Municipio XI, Andrea Catarci, "il sindaco non perde occasione per scagliarsi contro ogni manifestazione che viene svolta in città"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

catarci_6_original"Il sindaco non perde occasione per scagliarsi contro ogni manifestazione che viene svolta in città ed il corteo odierno degli studenti non ha fatto eccezione. In realtà le sacrosante ragioni di chi protesta contro la distruzione dell’istruzione pubblica in cui è impegnata la ministra Gelmini non possono essere nascoste dietro i problemi di traffico, visto che Roma è paralizzata un po’ tutti i giorni". Lo afferma Andrea Catarci, presidente del Municipio XI.

"In realtà, poi, più che al centro storico un aggravamento delle problematiche della mobilità si è registrato nel Municipio Roma XI, nelle vicinanze della sede della Regione Lazio di viale Colombo: da quando si è insediata la presidente Polverini lì non passa giorno che non ci siano iniziative! Ma la democrazia non è un orpello né può essere sospesa per il fastidio che suscita in numerosi esponenti del centro destra. E’ proprio per questo che -conclude Catarci -, nell’esprimere vicinanza e condivisione per le argomentazioni studentesche, risultano irritanti e intimidatorie le identificazioni che hanno colpito alcuni giovanissimi e che si auspica non diventino una risposta consueta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortei, Catarci: "Non si nascondano ragioni di chi protesta dietro ai problemi di traffico"

RomaToday è in caricamento