Coronavirus, da Raggi un salvagente ai ristoranti: "Stop alla tassa sui tavolini per il 2020"

L'annuncio della sindaca per dare fiato a bar, locali e ristoranti quando tutto tornerà alla normalità. Fiepet Confesercenti: "Finalmente accolta nostra richiesta". Oggi l'approvazione in giunta

Tavolini, immagine d'archivio

"Stiamo riflettendo sull'eliminazione della Cosap, la tassa per l'occupazione di suolo pubblico, per il 2020". Ad annunciarlo la sindaca Virginia Raggi, nel corso di una diretta Facebook. L'idea allo studio del Campidoglio è di dare un sollievo importante a quelle attività di bar e ristorazione che fin dall'inizio, quando i casi di coronavirus sul territorio erano pochi e non si parlava di emergenza, erano già messe a dura prova dal drastico calo di turisti in città. 

Dopo i tanti appelli delle associazioni di categoria a varare misure concrete per aiutare i commercianti, la sindaca lancia la possibilità di stoppare per tutto l'anno la tassa sui tavolini. "Non abbiamo ancora idea di quando finirà questa emergenza - ha spiegato Raggi - ma crediamo che questa estate, se riusciremo a ricominciare la nostra vita normale, avremo voglia di incontrarci e vivere all'aperto. 

Vogliamo favorire, quindi, quelle attività commerciali che si svolgono all'aperto e che aggregano le persone all'aperto. Abbiamo, quindi, pensato di eliminare questa tassa per tutto il 2020 per dare un sostegno concreto alle quelle imprese e quelle alle aziende che pensano di aiutarci a rinascere utilizzando le nostre strade e piazze. 

È una riflessione che deve contemperare alcune esigenze perche nei mercati rionali le associazioni dei banchisti utilizzano una parte di questa tassa, il 65%, per la manutenzione e quindi in caso il Comune potrà rinunciare alla sua parte del 35% per poter consentire gli interventi che servono continuino". 

Una scelta che seppur ancora da definire è stata ben accolta dalla Fiepet-Confesercenti. "Siamo soddisfatte siano state accolte le nostre richieste - dichiara il presidente Claudio Pica - non basta posticipare la Tari, come già ci è stato detto, ma occorre tagliare i costi per tutte quelle attività che in questi mesi non hanno lavorato e di conseguenza non hanno prodotto rifiuti. Bene Raggi, ora auspichiamo da Roma Capitale anche un intervento per abbattere la Tari". 

L'approvazione in giunta

Nel pomeriggio di oggi l'approvazione della misura con una memoria di giunta. Gli operatori commerciali titolari di attività di somministrazione di alimenti e bevande, oppure di posteggi all'interno e all'esterno di mercati, come annunciato ieri dalla sindaca, non pagheranno le rate residuali del Canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche (Cosap), relativamente all’annualità 2020. Stesso provvedimento varrà per le Associazioni di gestione dei servizi nei mercati rionali (Ags), che – per l’anno in corso – sono esentate dal pagamento della quota di canone di concessione dovuta a Roma Capitale.

Il Dipartimento Risorse economiche e il Dipartimento Sviluppo economico e Attività produttive vaglieranno procedure e modalità da attivare ai fini dell'esenzione dai versamenti in favore delle attività che occupano il suolo pubblico con banchi, tavoli, sedie e altri arredi.

I Dipartimenti competenti e i Municipi disporranno inoltre la sospensione – fino al 30 giugno prossimo – dell’invio di avvisi di accertamento, pagamento e ingiunzioni fiscali in materia di IMU, TASI, TARI, Contributo di Soggiorno, COSAP, CIP, Canoni mercatali. I versamenti delle corrispondenti entrate sono congelati al 30 settembre 2020.

"Stiamo mettendo in campo tutte le misure necessarie ad arginare l’impatto economico di questa crisi sul fatturato del commercio e delle attività produttive" ha spiegato Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale. "Al momento il danno stimato, sommato a quello del comparto turistico, sarebbe di molti miliardi, troppi. Noi siamo al lavoro più che mai per mitigare gli effetti, ma è necessario un intervento congiunto di sostegno a livello nazionale per evitare che i nostri locali abbassino le saracinesche". 

+++aggiornato alle ore 17.10+++
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento