Politica Boccea

Vannini: "Il coraggio di cambiare incontra Polverini e Alemanno"

"No ai listini bloccati. Ristabilire le preferenze nelle elezioni politiche"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Si rinnova oggi l'appuntamento con il movimento "Il Coraggio di cambiare" che si propone come obiettivi costituenti portare il congresso PDL a Roma e ripristinare le preferenze nelle elezioni politiche.

Dichiara Vannini: "E' necessario intervenire affinché cambino le dinamiche strutturali che ultimamente hanno cristallizzato il partito in una posizione d'ombra agli occhi dei suoi elettori e simpatizzanti. Per far si che ciò avvenga, bisogna rompere a destra e a sinistra quel circolo vizioso dei listini bloccati, il cui unico risultato è far si che persone che spesso sono prive di un percorso politico pregresso reale e dimostrabile e, non si sono mai confrontate con una campagna elettorale, e soprattutto con i cittadini , ricoprano posizioni apicali di rilievo nelle amministrazioni istituzionali. Magari nominate perché erano il "portaborse di" o il "preferito" di qualche figura politica di rilievo e , nella maggior parte dei casi, non vantano nemmeno una formazione idonea alla carica richiesta. Bisogna evitare l'ascesa di questi soggetti, capaci solo di declassare la qualità politica del nostro Paese."

Continua Vannini: "Conferire nuova dignità ed orgoglio nazional-politici ai nostri cittadini è un dovere imprescindibile della classe politica, fornendo esempi di meritocrazia e competenza, attraverso una Politica che sia partecipativa e non esclusiva."" E' una spinta che deve partire anche dai vertici, pertanto oggi alle ore 18,30 presso il Torre Rossa Park Hotel ( Domus Pacis ) in Via di Torre Rossa 94, si svolgerà l' assemblea de "Il Coraggio di Cambiare", alla quale sono stati invitati a partecipare la presidente della Regione Lazio Renata Polverini e il sindaco di Roma Gianni Alemanno, affinché si possa realizzare una dimensione di dialogo attivo e costruttivo, di vicinanza ai cittadini e soprattutto con l'obiettivo di muovere dei passi verso una politica che sia l'espressione diretta della volontà popolare."

Lo dichiara in una nota Alessandro Vannini, consigliere di RomaCapitale, rappresentante del movimento "Il Coraggio di Cambiare".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vannini: "Il coraggio di cambiare incontra Polverini e Alemanno"

RomaToday è in caricamento