Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Consulta Femminile, Storace: "Due anni di attesa sono troppi"

"Apprezzata l’iniziativa del presidente Abruzzese che ha posto fine alle lungaggini registrate in seno alla commissione presieduta da Perazzolo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“In effetti, due anni di attesa per il rinnovo della consulta pari opportunità della Regione sono troppi e va apprezzata l’iniziativa del presidente Abruzzese che ha posto fine alle lungaggini registrate in seno alla commissione presieduta dall’on. Perazzolo. Spero che nessuno si azzardi a mettere in dubbio che c’era da favorire alcune associazioni per discriminarne altre. L’inesperienza nella guida di una commissione non può fornire un alibi per accuse di faziosità. Andrà meglio la prossima volta”.
 
E’ quanto dichiara Francesco Storace, capogruppo La Destra in Consiglio regionale del Lazio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consulta Femminile, Storace: "Due anni di attesa sono troppi"

RomaToday è in caricamento