Politica

Urbanistica, Montuori incontra i consorzi di recupero aree ex abusive: "Al lavoro su due delibere"

Una regolamenta le modalità operative delle associazioni e una la realizzazione dei progetti già approvati

Discutere le modalità per la realizzazione delle opere pubbliche nelle aree ex abusive. L'assessore all'Urbanistica del Comune di Roma, Luca Montuori, ha incontrato ieri i presidenti delle Acru, le Associazioni consortili di recupero urbano che da anni si occupano della realizzazione di servizi pubblici e opere di urbanizzazione in zone dove le abitazioni sono state costruite senza. Alla riunione hanno partecipato oltre cento presidenti o loro delegati per affrontare “prospettive e preoccupazioni” in un momento di cambiamento “a seguito della entrata in vigore del nuovo codice degli appalti” si legge in un post su Facebook. 

“Un cambiamento che stiamo traducendo in due delibere” ha spiegato l’assessore Montuori “una di regolamentazione generale delle modalità operative delle associazioni e una che riguarda la realizzazione dei progetti già approvati o in corso di approvazione. E' un passaggio importante che necessita di un confronto ampio. Oggi, l’entrata in vigore di nuove norme regolamentari sul tema della gestione degli appalti pubblici rendono necessaria una revisione delle modalità operative finora adottate”

Oggi, ha continuato l’assessore, “siamo prossimi a individuare un percorso che ci permetterà da un lato di salvaguardare le procedure in corso e quindi di portare a termine quei progetti per i servizi pubblici che hanno già avviato il loro iter di approvazione nelle conferenze dei servizi, dall’altro di regolare le future modalità di attuazione, che passano anche attraverso una ripianificazione di molte aree in cui i piani attuativi sono oggi decaduti e quindi devono essere riconsiderati”. Ai municipi il compito di “copianificare, selezionare le opere, dettare le priorità e controllarne l’attuazione”. 

acru-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urbanistica, Montuori incontra i consorzi di recupero aree ex abusive: "Al lavoro su due delibere"

RomaToday è in caricamento