Il Movimento cinque Stelle boccia Zingaretti: "Sugli sprechi si poteva fare di più"

Oggi alla Pisana conferenza stampa del gruppo consiliare alla Regione Lazio sul bilancio dei primi tre mesi. Il capogruppo Barillari: "Avevamo promesso di aprire questa istituzione come una scatoletta"

“La prima volta che siamo arrivati in consiglio siamo entrati con un ‘apriscatole’ a simbolo del fatto che avremmo aperto questa istituzione come una scatoletta” ha esordito Davide Barillari, capogruppo del Movimento cinque stelle alla Pisana. E oggi, a distanza di circa tre mesi dall’avvio dell’era del presidente Nicola Zingaretti, i consiglieri pentastellati, hanno convocato i giornalisti per raccontare cosa hanno trovato dentro alla regione-scatoletta.

Il bilancio di questo primo periodo di lavori amministrativi, non è positivo per il gruppo del Movimento cinque stelle, presente oggi in formazione completa presso la sede del Consiglio regionale del Lazio. Non sono convinti della lotta agli sprechi, “nonostante i tagli annunciati c’è ancora molto da lavorare in questo senso” commenta Barillari. Non sono convinti nemmeno sulla riduzione degli stipendi e su alcune nomine, ha spiegato il capogruppo facendo un elenco di ‘casi sospetti’ di incompatibilità.

In particolare, a sollevare le proteste dei consiglieri del Movimento cinque stelle ci sono due proposte “che hanno trovato un vero e proprio muro di fronte” spiega il consigliere Valentina Corrado, membro della Commissione bilancio.  Quella di “togliere i vitalizi anche per le legislature precedenti” e quella di “devolvere, su base volontaria, parte delle indennità dei consiglieri a un fondo a copertura del disavanzo”. Per quanto riguarda il primo punto “ci basiamo su una sentenza della Corte Costituzionale, la n. 24 del 2009”.  Convince poco il consigliere Corrado anche le modalità di riordino dei vari enti e della macchina amministrativa regionale: “Tutto è stato concentrato in un articolo della legge del Bilancio mentre invece è una materia complessa che andrebbe affrontata in maniera approfondita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giudizio politicamente negativo anche da parte del consigliere Gianluca Perilli, vice presidente della Commissione Affari Costituzionali: “Quella che abbiamo davanti è la solita politica”. La conferenza stampa finisce giusto in tempo per l'inizio del consiglio. "Non possiamo fare tardi, abbiamo molto da lavorare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento