rotate-mobile
Politica

Concorso al Comune di Roma, svelati gli idonei. De Santis: "Selezione da record"

Online gli elenchi con nomi e punteggi per i profili di funzionari e istruttori: mancano 280 vigili e decine di tecnici. Entro metà settembre la consegna dei titoli di preferenza, poi conto alla rovescia per l'assunzione

Sono online gli elenchi dei candidati risultati idonei al concorso al Comune di Roma per istruttori e funzionari. Sul sito di Roma Capitale sono state pubblicate le liste dettagliate (nome, cognome e punteggio) di coloro che, per ogni profilo, hanno raggiunto nella prova unica, digitale e scritta quota 21: il punteggio minimo per ottenere l’idoneità e sperare di essere assunti nella macchina amministrativa capitolina. 

Concorso al Comune di Roma: svelati gli idonei, mancano 280 vigili

Tra funzionari ed amministrativi 1470 i posti messi a bando, 3280 gli idonei complessivi. Ma se l’elenco degli idonei per il profilo di istruttore amministrativo conta 1759 persone per 250 posti, manca invece una quota sostanziosa nel fabbisogno di vigili: solo 223 coloro che hanno superato la prova per il profilo di istruttore di Polizia Locale a fronte di 500 posti. Anche i 23 tecnici idonei non bastano a coprire gli 80 posti disponibili, stessa situazione per il profilo di istruttore tecnico costruzioni, ambiente e territorio: prova superata da 120 candidati, il Comune ne ricercava 200.

Concorsone al Comune di Roma, ecco gli idonei: mancano tecnici e 280 vigili 

Coperti gli altri profili: per i 100 posti da Funzionario Amministrativo, sono 442 gli idonei; 283 coloro che hanno superato la prova per Assistenti Sociali a fronte di 140 posti disponibili. Per i 20 posti a bando da Funzionario Avvocato, 158 gli idonei. Per i Funzionari dei servizi educativi 146 idonei per 80 posti. In tutto 126 idonei per gli istruttori dei servizi informatici, 120 i posti. 

Idonei concorso Comune di Roma: 15 giorni per i titoli di preferenza

Dal 30 agosto, giorno della pubblicazione degli elenchi degli idonei al concorso al Comune di Roma, decorrono i 15 giorni di tempo per inviare gli eventuali titoli di preferenza/precedenza come previsto dalla legge. Saranno poi stilate le graduatorie definitive. Così tra gli idonei, alle prese tra calcoli sulla ‘concorrenza’ e titoli da far valere, è iniziato il conto alla rovescia per l’assunzione o per la permanenza nelle graduatorie che Roma Capitale ha già assicurato di voler condividere con gli altri enti della pubblica amministrazione che avessero bisogno di assumere personale. In particolare gli istruttori amministrativi. 

Concorso al Comune di Roma: "Selezione da tempi record"

Una procedura concorsuale semplificata e veloce: iniziata lo scorso 17 giugno e conclusasi con l’ultima sessione di prova il 4 agosto. 230mila i candidati per un posto al Comune di Roma. “Si tratta di un vero e proprio record per il nostro Paese, ovviamente non lo sentirete dire da nessuno, ma è questo il modo di lavorare della Giunta guidata da Virginia Raggi” - ha rivendicato l’assessore al Personale di Roma Capitale, Antonio De Santis. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso al Comune di Roma, svelati gli idonei. De Santis: "Selezione da record"

RomaToday è in caricamento